Documenti › Amministrazione parrocchiale

Fondazione parrocchiale. Chamonix, 1272 Maggio 8

Riccardo, priore del monastero di Chamonix, costituisce il beneficio parrocchiale della nuova chiesa della Beata Vergine a Vallorcine, nominandone il curato. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Annecy, Archives Dèpartementales - Collégiale de Sallanches, Prieuré de Chamonix, 10 G 205
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
J. A. BONNEFOY, Documents relatifs au Prieuré et à la Vallée de Chamonix, recueillis par J.-A. Bonnefoy, publiés et annotés par A. Perrin, I, Chambery 1879.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 195 (regesto).

Fondazione della chiesa. Chamonix, 1288 Giugno 8

Riccardo "de Villette", priore di Chamonix, fa ricostruire la distrutta chiesa di Vallorcine, sotto il titolo di Notre-Dame, riservandosi la nomina dei curati e diversi diritti ecclesiastici. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Annecy, Archives Dèpartementales - Prieuré de Chamonix
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
J.A. BONNEFOY, Documents relatifs au Prieuré et à la Vallée de Chamonix recueillis par J.-A. Bonnefoy, publiés et annotés par A. Perrin, Chambery 1879, I, 30.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 202 (regesto).

Permuta. Freudenberg, 1297 Luglio 10

Heinrich di Wildenberg, in qualità di patrono della chiesa di Lantsch e con il consenso del vescovo di Chur e del rettore della chiesa di Lantsch, permuta i beni dotali appartenenti alla cappella di San Callisto di Brienzuols <Belfort>, filiale della chiesa di Lantsch, posti a Davos, con un suo allodio in Lantsch e Vazerol; e concede in affitto ereditario i detti beni a Zutze di Davos e Johann suo figlio e i loro eredi. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Bischöflicher Archiv
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. BRANGER, Rechtsgeschichte der freien Walser in der Ostschweiz, Bern 1905, 3.
E. MEYER-MARTHALER e F. PERRET (a cura di), Bündner Urkundenbuch, III, Chur 1970, 1276.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 182, n. 315 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 118 (regesto).

Libri delle rendite. luogo non identificato, 1300 - 1499

Libri delle rendite della parrocchia di Ayas: beni degli Alemanni di Resy, di Vaser e di Cuneaz. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni

Pubblicazioni
G. THUMIGER, Notes sur l’établissement des Walsers en Vallée d'Aoste, in «Pagine della Valle d'Aosta», 5 (1996), pp. 30-31 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 192 (regesto).

Note
I Libri delle rendite si riferiscono al periodo compreso tra il XIV e il XV secolo.

Testimonianza. Interlaken, 1341 Marzo 10

I fratelli Burcardo e Corrado detti "Lötscher" depongono quali testi giurati in un'inchiesta promossa dal vescovo di Losanna relativa ai possessi della parrocchia di Gsteig. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bern, Staatsarchiv - Interlaken
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Fontes rerum Bernensium. Bern Geschichsquellen, VI, p. 583.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 318 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 216 (regesto).

Affitto. Bosco Gurin, 1343 Ottobre 5

Michele figlio di Gualtiero detto “Frate”, in qualità di tesoriere della chiesa di san Giacomo e Cristoforo di Bosco Gurin, concede a Corradino, monaco della medesima chiesa, e ad altri nove coloni di Bosco Gurin due prati, un campo e ulteriori sette prati con campo annesso posti in Pasqualada, nel Piano e in altre località di Bosco Gurin, a titolo di affitto; i rispettivi canoni dovranno essere corrisposti in moneta in occasione della festa di san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 12-19a, 19b
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 106 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 59 (regesto)

Reconnaissance. Chamonix, 1364 Agosto 23

Pierre "de Thuet", curato di Vallorcine, presta riconoscimento in favore di Jean Bochard, priore di Chamonix, in ordine alle rendite e servizi annuali a carico della chiesa di Vallorcine. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Annecy, Archives Dèpartementales - Prieuré de Chamonix
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
J.A. BONNEFOY, Documents relatifs au Prieuré et à la Vallée de Chamonix recueillis par J.-A. Bonnefoy, publiés et annotés par A. Perrin, Chambery 1879, I.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 202 (regesto).

Concessione. Feldkirch, 1382 Novembre 24

Il conte Rudolf di Montfort Feldkirch concede ai “vicini" e parrocchiani di Damüls il diritto di provvedere alla nomina di un cappellano per la chiesa stessa, diritto appartenuto per antica consuetudine ai signori di Montfort. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - 7309, Pfarrarchiv Damüls
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 248, n. 456 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 168 (regesto).

Consacrazione. luogo non identificato, 1383 Giugno 28

Il vescovo Johann di Chur consacra la nuova chiesa e il cimitero di Galtür, concedendo agli abitanti la nomina di un cappellano con il compito di svolgervi gli uffici pastorali. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Galtür, Pfarrarchiv
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. OTTENTHAL - O. REDLICH, Archiv-Berichte aus Tirol, 1. Heft., Wien 1888, 1728 (regesto).
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 302-3, n. 598 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 217 (regesto).

Esenzione. luogo non identificato, 1391 Novembre 16

Chuonrat, Pentelin e Hänselin di Haimenhofen, con il consenso del vescovo di Costanza, esonerano la nuova chiesa parrocchiale di Mittelberg, detta "zen Wiestnerun", separata dalla chiesa matrice di Fischen, da ogni tributo e onere nei confronti di quest’ultima, ad eccezione di cinque scellini dovuti agli Haimenhofen come imposta di riconoscimento ai balivi. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - Pfarrarchiv Mittelberg
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. FINK - H. VON KLENZE, Der Mittelberg, Mittelberg 1891, 28.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 273, n. 530 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 200 (regesto).

Affitto ereditario. Langwies, 1391 Novembre 27

Balivi e custodi della chiesa di santa Maria di Langwies concedono a Hans Winkler, figlio del vecchio ammano Töni Winkler, il prato di Langwies che lo stesso Hans aveva venduto all'amministrazione della chiesa, in affitto ereditario per il canone di due lire biliane a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 6
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth MEYER-MARTHALER, Aarau 1984, 11.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 194, n. 347 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 128 (regesto).

Regolamento. luogo non identificato, 1400 - 1499

Regola dei rispettivi obblighi tra il curato di san Bernardo di Formazza e la comunità e gli uomini della valle. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia del XVI sec.. Formazza, Archivio Comunale
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
A. BARAGIOLA, Documenti latini, italiani e tedeschi di Formazza, in «Bollettino Storico per la Provincia di Novara», 1 (1919).
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 90, n. 146 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 48 (regesto).

Libro delle rendite. luogo non identificato, 1400 - 1499

Libro delle rendite della chiesa parrocchiale di St. Bartholomäberg. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - Pfarrarchiv St. Bartholomäberg
Supporto: Volume cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 288, n. 572 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 210 (regesto).

Affitto. luogo non identificato, 1414 Ottobre 13

Klaus Brunner di “Curtinalp” <Triesenberg> riceve dal preposito del monastero di san Lucio di Chur metà del podere di Vrisula sul Triesenberg, goduto fino alla morte dal “gross Hans”, e appartenente alla cappella della Beata Vergine di Triesen, per il canone annuo di tre lire Pfennig e mezzo da corrispondere il giorno di San Gallo. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni

Pubblicazioni
F. PERRET - B. BILGERI, Liechtensteinisches Urkundenbuch, Vaduz 1948, I/2, 44.
J. B. BÜCHEL, Geschichte der Pfarrei Triesen, in «Jahrbuch des hist. Verein F. Liechtenstein», 3 (1902), p. 18 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 240, n. 450 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 158 (regesto).

Sentenza. Chur, 1438 Giugno 24

Gli arbitri Johann Schwarhans, Anton Lentfried e Burkart Lässer pronunciano sentenza nella controversia tra i procuratori e i vicini di Tschiertschen e gli abitanti di Praden, relativa al mantenimento della chiesa e del cimitero di san Giacomo e Cristoforo a Tschiertschen. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschiertschen, Gemeindearchiv - 1
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 39.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 197, n. 354 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 130 (regesto).

Anniversario. luogo non identificato, 1443 - segg

Anniversarium della chiesa pievana di San Vincenzo di Pleif/Vella. 13 giugno: "Anniversarium Walteri de Sammppion <Sempione> et uxoris sue Nese relinquerunt ii solidos ex agro de Arrsengs. Simon Hensli, Cilia kind, dant ze Terzenaus <Tersnaus, Vals>". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Vella, Gemeindearchiv - 4
Supporto: Codice pergamenaceo | Lingua: Latino, Tedesco

Pubblicazioni
U. BRUNOLD e I. SAULLE HIPPENMEYER, Jahrzeitbücher, Urbare und Rödel Graubündens, Band 2: die Kreise Ilanz, Lugnez und Trins, Chur 2004, pp. 402-455.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 47 (regesto).

Affitto. Bosco Gurin, 1451 Luglio 14

Zano del fu Pietro "Iach", in qualità di tesoriere della chiesa dei santi Giacomo e Cristoforo di Bosco Gurin, affitta ai fratelli Antonio e Giovanni del fu Antonio "Rossa" un prato con acquedotto sito a Bosco Gurin. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Orginale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 35
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 111 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Fondazione. luogo non identificato, 1455 Febbraio 5

Il barone Wolfhart di Brandis il vecchio concede agli uomini di Rungall, Marul e Lutz il diritto di officiare una messa nella cappella dei santi Nicolao, Giovanni e Paolo, con riserva dei diritti della chiesa principale di Ludesch. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - Pfarrarchiv Raggal
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 254, n. 473 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 186 (regesto).

Compravendita. Bosco Guirin, 1456 Gennaio 1

I fratelli Giacomo, Pietro, Zans, Antonio e Martino, figli di Michele, vendono alla chiesa di Bosco Gurin il loro podere in località Tuble a Bosco Gurin. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 143
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 111 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Affitto. Bosco Guirin, 1456 Ottobre 9

Il tesoriere della chiesa dei santi Giacomo e Cristoforo di Bosco Gurin affitta ai fratelli Maurizio e Pietro del fu Enrico un prato con la metà di un fabbricato coperto di scandole in località Aregia, a Bosco Gurin. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 4
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 111 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Rinuncia. Domodossola, 1456 Aprile 2

Alla presenza di Antonio "de Breno" - arciprete della chiesa dei santi Gervasio e Protasio di Domodossola nonché incaricato del vicario generale di Novara - e di Sigismondo "de Bellonis", Giovanni de ***** , curato della chiesa di san Bernardo di Formazza, promette a Pietro e Martino "Brandi", consoli della comunità di Formazza, di rinunciare ad ogni molestia relativa ai redditi spettanti alla chiesa di san Bernardo di Formazza. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Formazza, Archivio Parrocchiale
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 85, n. 128 (regesto, in data 1456 aprile 8).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 47 (regesto, in data 1456 aprile 8).

Affitto. Bosco Guirin, 1458 Maggio 1

Zano del fu Antonio "Rossino", in qualità di tesoriere della chiesa di san Giacomo e Cristoforo di Bosco Gurin, affitta a vari particolari di Bosco diversi pezzi di terra prativa e arativa e case coperte di scandole nel territorio di Bosco Gurin, oltre al diritto di pascolo per tre vacche sull'alpe della corte di sant'Abbondio. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 48
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 112 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Vendita. luogo non identificato, 1459 Novembre 5

Gaudenzio Baltzer vende alla chiesa di Vrin il podere “Unter der Schimitten” per ventisette fiorini renani. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Vrin, Gemeindearchiv - 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 48 (regesto).

Vendita. luogo non identificato, 1461

Ulrich Schnider “im Zug” vende ai procuratori della chiesa di san Nicolao sul Tannberg la sua parte del podere detto “Tanner“ a Zug. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - Pfarrarchiv Lech
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 279, n. 544 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 175 (regesto).

Vendita. Bosco Gurin, 1461 Febbraio 4

Maurizio del fu Enrico di Cropo, tesoriere della chiesa dei santi Giacomo e Cristoforo di Bosco Gurin, in qualità di rappresentante della medesima chiesa acquista da Pietro del fu "Sacheto" di Bosco Gurin un prato ubicato in località "Platten". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 30
Supporto: Pergamene | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 112 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Vendita. Bosco Gurin, 1461 Luglio 5

Antonio del fu Antonio detto “Rope” e Antonio del fu Antonio "Bianco", entrambi di Bosco Gurin, vendono a Maurizio del fu Enrico "Cropo", tesoriere della chiesa di Bosco Gurin, il quale agisce per conto della medesima chiesa, ciascuno la pastura di tre vacche grosse sull'alpe di Sant'Abbondio a Bosco Gurin. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originali. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 58, 59
Supporto: Pergamena (2) | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 112 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Note
La seconda pergamena è datata 1461 luglio 25.

Quietanza. luogo non identificato, 1465

I curatori della cappella di Nostra Signora di Masescha <Triesenberg> rilasciano alla vedova Margaretha Schlegel quietanza per la decima di un podere a Misoschen <Masescha>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Triesenberg, Gemeindearchiv - 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 158 (regesto).

Regole parrocchiali. luogo non identificato, 1466

Regole della parrocchia di Davos. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Chur, Staatsarchiv - B 2129/8
Originale. Wien, Staatsarchiv
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 187, n. 330 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 119 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1469 Marzo 16

Hans Jaenni di Sapün, in qualità di tutore dei figli di Kaspar Heintzmann, cede a Jägli Heintzmann ed ai suoi eredi un prato a Medrigen, sul quale grava un canone perpetuo a favore della chiesa di Langwies a titolo di affitto ereditario. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Staatsarchiv - A I/3b, 33
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 146
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 201, n. 366 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Arbitrato. luogo non identificato, 1475 Marzo 31

L’abate di Pfäfers e altri dirimono una controversia tra la parrocchia di St. Peter e la Cappella di Langwies relativa a diritti parrocchiali. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale.
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
C. VON MOHR, Die Regesten der Landschaft Schanfigg im Canton Graubünden, Chur 1850, 55 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Fondazione della Parrocchia. Pedelegno, 1475 Maggio 12

Settantotto capi-famiglia di Pè d'Otro, Otro, Riale, Dosso, Pedelegno, Goreto, Merletti, Pedemonte, Ronco, Montella, "Orei Alaniae”, vengono convocati nella chiesa di san Giovanni Battista di Pedelegno per costituire la dote del curato e ottenere la separazione dalla parrocchia di san Michele di Riva di Pietre Gemelle. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Novara, Archivio Storico Diocesano - Visite, tomo 185, p. 372 (Ragozza)
Originale. Riva Valdobbia, Archivio Parrocchiale - Cartulario Carestia
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RAGOZZA, Alagna Valsesia una comunità walser, Borgosesia 1983, pp. 320-323.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 50 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 116 (regesto).

Legato. Macugnaga, 1476 Febbraio 2

Pietro del fu Augustino "del Pizo" e Giovanni del fu Giovanni "de Flechen", curatori della chiesa di santa Maria di Macugnaga, Giacomo del fu Angelino "de la Villa", custode della detta chiesa, e Giovanni "del Pala" del fu Tonzo, tutti parlanti sia idioma tedeso che italiano, nonché Pietro del fu Tommaso "Joni" di Macugnaga, "teutonicus" e non parlante italiano, affiancato da Pietro "de la Creda" di Macugnaga in qualità di interprete, reclamano il mancato pagamento da circa ventitre anni dell'elemosina - stabilita con legato da Giovanni del fu Tommaso "Wincler" di Macugnaga - consistente in due stare di pane di segale e in sedici formaggi salati da corrispondere ogni anno in favore dei poveri di Macugnaga. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Macugnaga, Archivio Parrocchiale
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 69, n. 106 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 104 (regesto).
T. BERTAMINI, Storia di Macugnaga, Macugnaga 2005, pp. 37-38 (trascrizione).

Statuti d'alpe. luogo non identificato, 1477 Maggio 24

Regolamento dell'alpe Sardona <presso Calfeisen>. Canoni d'affitto a favore della chiesa di san Martino di Calfeisen. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. St. Gallen, Stadtarchiv
Supporto: Volume cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
K. WEGELIN, Die Regesten der Benedectiner-Abtei Pfäfers und der Landschaft Sargans, Chur 1850, 687 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 229, n. 436 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 150 (regesto).

Decima. luogo non identificato, 1480

Heintz di Zegun riconosce di essere debitore ogni anno alla festa di sant'Andrea verso la chiesa di san Valentino a Tenna di un canone di tre fiorini sul suo podere a Safien, posto “auf dem auseren Salän“. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tenna, Gemeindearchiv - 7
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Privilegio. luogo non identificato, 1488 Dicembre 12

Gerolamo Marchese Pallavicino, vescovo di Novara, conferma ai consoli, al comune e agli abitanti di Macugnaga la facoltà di eleggere, secondo consuetudine, il curato della chiesa di Santa Maria di Macugnaga. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Novara, Archivio Storico Diocesano - Act. Visit., n. 97, f. 128.
Lingua: Latino

Pubblicazioni
T. BERTAMINI, Storia di Macugnaga, Macugnaga 2005, pp. 38-39.

Fondazione. Chur, 1488 Agosto 16

Gli abitanti di Tschiertschen e di Praden costituiscono un beneficio perpetuo presso la cappella di san Giacomo e Cristoforo a Tschiertschen. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschiertschen, Gemeindearchiv - 13a
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 40.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 204, n. 374 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Fondazione. Chur, 1488 Ottobre 2

Il vescovo Ortlieb di Chur approva la costituzione del beneficio parrocchiale di Tschiertschen e Praden. Redditi del beneficio perpetuo di Tschiertschen. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschiertschen, Gemeindearchiv - 13a
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 41.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 204, n. 374 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Concessione. Milano, 1488 Novembre 18

Il cancelliere ducale ordina al commissario di Domodossola di esonerare la chiesa di Macugnaga da ogni carico, non disponendo di entrate, se non l'emolumento pagato dagli uomini di Macugnaga al loro cappellano. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - Sforzesco, Registri delle missive, 172 bis, f. 272v
Supporto: Registro cartaceo | Lingua: Italiano

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 69, n. 107 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 104 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1489 Ottobre 16

Gli amministratori dei beni della parrocchia di san Giovanni Battista di Pedelegno concedono a Zanino del fu Antonio "della Costa" di Goreto beni immobili a Goreto e a Rusa, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di sei lire. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Alagna, Archivio Parrocchiale
Regesto. Alagna, Archivio Parrocchiale - Manoscritto Farinetti
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 51 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 116 (regesto).

Nomina. Locarno, 1490 Agosto 10

La comunità di Bosco Gurin nomina padre Giovanni "Sirach" d’Alemannia rettore della chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bosco Gurin, Archivio Comunale - 73-74
Supporto: Due pergamene | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 60 (regesto)

Note
La seconda pergamena è datata 1490 agosto 19.

Sentenza. Novara, 1490 Gennaio 30

Bartolomeo "de Besuzio", vicario generale del vescovo di Novara, dirime una controversia tra i parrocchiani di san Giovanni Battista di Pedelegno e il curato di san Michele di Riva, relativa al pagamento di decime e primizie. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Varallo Sesia, Museo Calderini - Cartulario Carestia
Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 51 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 116 (regesto).

Ordini parrocchiali. luogo non identificato, 1494 Giugno 1

I vicini di Langwies e di Arosa, dopo che il vescovo Ortlieb di Chur ha stabilito le regole della chiesa e del cimitero, si accordano tra di loro sull'amministrazione della parrocchia. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 37
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. MEYER-MARTHALER (a cura di), Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, Aarau 1984, 13.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Convenzione. Crodo, 1565 Marzo 10

I rappresentanti della chiesa di S. Stefano di Crodo e quell della chiesa di S. Bernardo di Formazza stabiliscono la cessazione dell'obbligo da parte del curato di Formazza di recarsi a Crodo in occasione della celebrazione del Sabato Santo; in cambio la comunità di Formazza si impegna a corrispondere in perpetuo alla chiesa di Crodo un'offerta di una libbra di cera per il Sabato Santo e di due libbre di cera in occasione della festa di S. Stefano. [Ester Bucchi de Giuli]

Informazioni
Originale. Formazza, Archivio Parrocchiale - Carteggio parroci e curia, 8, 29.3
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Italiano

Relazione di visita pastorale. luogo non identificato, 1582 Maggio 28

Atti di visita pastorale del Vescovo di Novara Francesco Bossi presso la chiesa di Santa Maria di Macugnaga. [Ester Bucchi de Giuli]

Informazioni
Originale. Novara, Archivio Storico Diocesano - Act. Visit., t. 6, ff. 260-262
Supporto: Registro cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
T. BERTAMINI, Storia di Macugnaga, Macugnaga 2005, pp. 89-91 (trascrizione)

Convenzione. Formazza, Chiesa, 1607 Aprile 9

La fabbriceria della chiesa parrocchiale di Formazza stipula un contratto col maestro Giovanni Bodmer di Alagna per l'erezione di un muro e due cappelle nella chiesa parrocchiale, tra il coro e il campanile. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Formazza, Archivio Parrocchiale - Documentazione diversa, 21.1
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Italiano

Convenzione. Formazza, Fondovalle, 1721 Febbraio 24

La fabbriceria dell'oratorio di Antillone stipula una convenzione con Cristoforo Lanti di Macugnaga per la realizzazione di due depositi per la conservazione delle reliquie nell'oratorio di Antillone. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Formazza, Archivio Parrocchiale - Fabbriceria degli oratori, 22.18
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Italiano

Convenzione. Formazza, 1747 Settembre 11

La fabbriceria dell'oratorio di Antillone stipula una convenzione con il capomastro Antonio Tamiotti di Valsesia per la costruzione della sacrestia nell'oratorio di Antillone; si stabilisce un compenso di centocinquanta lire imperiali. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Originale. Formazza, Archivio Parrocchiale - Fabbriceria degli oratori, 22.19
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Italiano