Documenti › Moro (passo)

Trattato. Bannio Anzino, 1403 Maggio 20

Alcuni uomini del Vicariato di Vogogna, in rappresentanza della valle Anzasca e di Macugnaga, da una parte, e Tommaso del fu Tommaso, Antonio del fu Nicolino di Sottomonte, Zanino del fu Zanino "Sagriste" e Tommaso del fu Antonio "Ferrari", in rappresentanza della valle di Saas, dall'altra, stipulano un accordo relativo alla manutenzione della strada che collega Piedimulera a Visp attraverso il passo del Moro. In particolare spetterà alle comunità della valle di Saas la sistemazione e la successiva manutenzione del tratto di strada dalla sommità del monte Moro a Visp, con l'impegno di concludere i lavori entro il giorno di san Martino <a novembre dello stesso anno>; alle comunità di Valle Anzasca e Macugnaga la sistemazione del tratto compreso tra il passo del monte Moro e la chiesa di Macugnaga entro il prossimo mese di agosto, la restante parte fino a Piedimulera entro il giorno di san martino <a novembre>, impegnandosi nella sua futura manutenzione. [Ester Bucchi De Giuli]

Informazioni
Supporto: Doc. cartaceo (Traduzione seicentesca in archivio privato) | Lingua: Italiano

Pubblicazioni
T. BERTAMINI, Storia di Macugnaga, Macugnaga 2005, pp. 28-29.