Documenti › Langwies

Fondazione. Chur, 1384 Aprile 23

Hans fu Mattli di Langwies, detto Pregenzer, all'atto di fondazione di una cappella dedicata a santa Maria da parte degli uomini di Sapün, Fondei e Arosa, dona il terreno necessario per la chiesa ed il cimitero situato sul suo podere detto “die Lang Wise” <Pratolungo>, livello di Ursula di Juvalt, figlia di Rudolf di Unterwegen, la quale da parte sua, con il consenso del marito Egloff di Juvalt, libera il detto terreno da ogni aggravio e approva la donazione. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 4
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 9 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 193, n. 345 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 128 (regesto).

Consacrazione. Chur, 1385 Maggio 14

Il vescovo Giovanni di Chur consacra la nuova chiesa dedicata alla Vergine Maria e a santa Caterina in “Lungumpratum” <Langwies>, eretta dagli abitanti e coloni della valle, e approva la costituzione di una cappellania. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 5
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 10 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 194, n. 346 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 128 (regesto).

Affitto ereditario. Langwies, 1391 Novembre 27

Balivi e custodi della chiesa di santa Maria di Langwies concedono a Hans Winkler, figlio del vecchio ammano Töni Winkler, il prato di Langwies che lo stesso Hans aveva venduto all'amministrazione della chiesa, in affitto ereditario per il canone di due lire biliane a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 6
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth MEYER-MARTHALER, Aarau 1984, 11.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 194, n. 347 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 128 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1427 Febbraio 28

Ulrich Seger, cittadino di Maienfeld, e sua moglie Anna Schanfigg concedono a Marty Sprecher il podere Palätsch a Langwies a titolo di affitto ereditario per il canone annuo di lire […] e tre Pfennig alla festa di San Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Stadtarchiv - P. 1, 11
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 8.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 195, n. 351 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 129 (regesto).

Lega. luogo non identificato, 1436 Giugno 8

Le giurisdizioni dei tribunali di Davos, Klosters, Castels, Schiers e Seewis, la giurisdizione ecclesiastica di Schiers, Malans, Maienfeld, Belfort, Churwalden, Schanfigg esterno e Langwies, stringono tra loro un'eterna alleanza (“Lega delle dieci giurisdizioni”). [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Chur, Staatsarchiv - B 1560
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. GULER, Pündnerischer Handlungen Widerholte und vermehrte Deduction, 1622, a cura di C. Von Moor, Chur 1877, 20.
C. JECKLIN, Urkunden zur Verfassungsgeschichte Graubündens, Chur 1883, 20.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 184, n. 322 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 118 (regesto).

Lettera di libertà. Davos, 1438

Il conte Rudolf di Montfort e il conte Heinrich di Sacco Mesocco, a nome della loro madre e moglie ed a nome delle sorelle Kunigunde e Katharina di Werdenberg, confermano ai Walser di Langwies i vecchi diritti fondati sulle libertà degli uomini di Davos e decidono delle competenze giurisdizionali nel caso di controversie con la signoria. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia del XVII sec.. Chur, Staatsarchiv - B 1980/16
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. MEYER-MARTHALER (a cura di), Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, Aarau 1984, 15.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 195, n. 353 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 129 (regesto).

Canone. luogo non identificato, 1440 Dicembre 20

Jost di Fondei vende a Simon Mettier di Langwies un canone annuo di affitto ereditario di quindici lire Pfennig a san Martino, canone gravante sulla sua tenuta a Langwies, per il prezzo di trenta lire di Halle. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 10
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 39.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 197, n. 355 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 130 (regesto).

Lettera di libertà. Langwies, 1441 Febbraio 10

Il conte Heinrich di Montfort, anche a nome del fratello Ulrich, conferma alle genti della giurisdizione del tribunale di Langwies gli stessi diritti e libertà che gli abitanti di Davos avevano ottenuto in base ad un'antica lettera nuovamente confermata. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 11
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. GULER, Pündnerischer Handlungen Widerholte und vermehrte Deduction, 1622, a cura di C. Von Moor, Chur 1877, 15.
E. MEYER-MARTHALER (a cura di), Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, Aarau 1984, 16.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 197, n. 356 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 130 (regesto).

Imposta. luogo non identificato, 1447 Febbraio 6

Il conte Hugo di Montfort, a nome di suo cugino e pupillo conte Wilhelm di Montfort, rimette alle genti di Langwies la tassa aggiuntiva sui terreni dei privati e della comunità, consistente in dodici lire in pepe, dietro pagamento di novanta fiorini renani. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 13
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 17.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 198, n. 359 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 130 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1469 Marzo 16

Hans Jaenni di Sapün, in qualità di tutore dei figli di Kaspar Heintzmann, cede a Jägli Heintzmann ed ai suoi eredi un prato a Medrigen, sul quale grava un canone perpetuo a favore della chiesa di Langwies a titolo di affitto ereditario. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Staatsarchiv - A I/3b, 33
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 146
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 201, n. 366 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Lettera di libertà. luogo non identificato, 1471 Ottobre 11

L'avogadro Gaudenz di Matsch conferma alla giurisdizione del tribunale di Langwies i privilegi e le libertà precedentemente accordate. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 18
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 18.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 201, n. 367 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Lettere di libertà. luogo non identificato, 1471 Ottobre 10

Il conte Gaudentz von Mätsch conferma le libertà dei tribunali di Davos, Prättigau, Klosters, Lenz, Churwalden, Vorder Schanfigg e Langwies. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Staatsarchiv - A I/1, 18
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. GULER, Pündnerischer Handlungen Widerholte und vermehrte Deduction, 1622, a cura di C. Von Moor, Chur 1877, 6 e 7.
M. PFISTER, Jahrundertlangen Davoser Kampf um Freiheit, Davos 1989, 4 e 5.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 188, n. 333 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 119 (regesto).

Arbitrato. luogo non identificato, 1475 Marzo 31

L’abate di Pfäfers e altri dirimono una controversia tra la parrocchia di St. Peter e la Cappella di Langwies relativa a diritti parrocchiali. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale.
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
C. VON MOHR, Die Regesten der Landschaft Schanfigg im Canton Graubünden, Chur 1850, 55 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Sentenza. luogo non identificato, 1477 Giugno 19

Nett, Ammano di Langwies, pronuncia sentenza in una controversia tra Heintz del fu. Hans, Hans e Caspar Büller contro Marti Niggenson e i consorti dello Steinerberg, relativa a diritti di pascolo e sfruttamento. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 25
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 136.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 202, n. 370 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Lettera di libertà. Innsbruck, 1479 Maggio 3

Il conte Georg di Werdenberg Sargans, il barone Ulrich di Brandis e Peter di Hewen, balivo di Neuburg, si accordano con l'arciduca Sigmund d'Austria e con le genti delle quattro giurisdizioni dei tribunali di Churwalden, Lenz, Schanfigg anteriore e Langwies, relativamente alla conferma dei diritti e delle libertà finora godute da queste genti. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 27
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 98.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 202, n. 371 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Lettera di libertà. Innsbruck, 1479 Maggio 9

L'arciduca Sigmund d'Austria, assicurando le giurisdizioni di Churwalden, Lenz, Schanfigg anteriore e Langwies di aver riacquistato i diritti del balivo Gaudenz di Matsch, conferma loro gli antichi diritti e libertà, l'esenzione dalle imposte sui terreni privati e da ogni soggezione al tribunale regionale di Rankweil. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 29
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, a cura di Elisabeth Meyer-Marthaler, Aarau 1984, 100.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 202, n. 371 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Ordini parrocchiali. luogo non identificato, 1494 Giugno 1

I vicini di Langwies e di Arosa, dopo che il vescovo Ortlieb di Chur ha stabilito le regole della chiesa e del cimitero, si accordano tra di loro sull'amministrazione della parrocchia. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Langwies, Gemeindearchiv - 37
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. MEYER-MARTHALER (a cura di), Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, Aarau 1984, 13.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 131 (regesto).

Conferma. luogo non identificato, 1496 Dicembre 1

Massimiliano I conferma alle Giurisdizioni di Davos, Klosters, Lenz, Churwalden, St. Peter e “das ynnder an der Lanngenwysen” <Langwies> le libertà e i diritti concessi dall’arciduca Sigismondo d’Austria. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Chur, Staatsarchiv - A I/1, 36
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco