Documenti › Habchenboden

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1421 Maggio 19

Ulrich di Ems concede ai Walliser Andreas e Steffen Mathyas, Peter e Martin Mattli, alle loro mogli e figli, il bosco di Habchenboden a Ebnit, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di due quarti di strutto e uno scellino per la chiesa di santa Maria Maddalena di Ebnit, da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - Hohenemser Archiv
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. ZÖSMAIR, Urkundenauszüge aus dem Hohenemser Archive, in «Jahres-Bericht des Vorarlberger Museum-Vereins», XXI (1881), 93 (regesto).
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 270, n. 521 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 190 (regesto).