Documenti › St. Gerold (monastero)

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1451 Febbraio 10

Heinrich Mading, abitante sul St. Bartholomäs e Anna Dyänin sua moglie, con il consenso di Gerold von Sax preposito del priorato di St. Gerold, vendono a claus Spynen l’affitto ereditario di una lira a San Martino relativo al podere Ganntt, nel vallone di Fallafrun, tra i poderi di Martis Dyanen, di Claus Lampartz, Paulis Dyanen e Jos Lamppartz. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - 446, Pfarrarchiv Silbertal
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Vendita. luogo non identificato, 1478 Ottobre 6

Thoman Niggly, abitante sul Silberberg, con il consenso dell’abate Gerold di Einsiedeln, tutore del Priorato di st. Gerold, vende alla chiesa di St. Nicolao sul Silberberg, l’affitto ereditario relativo al podere Grafa nel Silbertal. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Bregenz, Voralberger Landesarchiv - 466, Pfarrarchiv Silbertal
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 210 (regesto).