Documenti › Vallaise

Omaggio feudale. luogo non identificato, 1315 Settembre 7

I fratelli Vacho ed Hencho "de Ripa" di Issime e Giacomino, loro fratello, padre di Giovanni, loro nipote, prestano omaggio di fedeltà feudale a Francesco, co-signore di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 283/I/2, 61
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Affrancazione feudale. Issime, 1322 Marzo 1

Bonifacio d’Hérères, co-signore di Vallaise, affranca i suoi uomini del mandamento di Vallaise “a Guimor superius”. Compaiono nomi di coloni di Issime. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia cart. del XVI sec.. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 11/I
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1330 Giugno 24

Vanchon del fu Giovanni "Chaparel" riconosce di tenere in feudo da Domenico, co-signore di Vallaise, una casa a Gressoney, lungo il Lys, a Bosmatto. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/1
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Dichiarazione. luogo non identificato, 1336 Novembre 27

Giacomo, Pietro e Vanchon "de Tomiguere", anche a nome di Antonio "Chansi", riconoscono di tenere in feudo da Francesco, co-signore di Vallaise, una terra a Loomatto e una a Bioley. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/4
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1336 Novembre 27

Giacomo, Pietro e Vanchon "Tomiguere" di Gressoney, i quali agiscono a nome proprio e di Antonio di Chansi, dichiarano di tenere in feudo per conto del nobile Francesco di Vallaise una terra in Lo ed una sita a Bioley. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/I/4, 7993
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Donazione. luogo non identificato, 1339 Agosto 12

Francesco, co-signore di Vallaise concede a Giacomino "de Allamanno", che riceve anche per conto di Pietro del fu Giovanneo de Tornenchia, un prato a Pessines. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 282/I/9
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 192 (regesto).

Rinuncia. luogo non identificato, 1341 Ottobre 28

Guglielmetto "de Prato" rinuncia nei confronti di suo fratello Pietro alla metà dei beni ricevuti dal nobile Giovanni di Vallaise nel territorio di Issime, montagna di Borinis, già concessi a suo tempo a Petrolino "de Lila". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 30/I/10, 2123
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1341 Novembre 12

Guglielmo "Abas" di Issime dichiara di tenere in feudo per conto di Francesco co-signore di Vallaise alcuni beni nel cantone di Niello, in località Tecytas, Pullylul, Lo Lassiney, In Crespelle, beni rimessi al signore e nuovamente infeudati a Martino "de Moneta" di Issime. Il detto Martino presta "reconnaissance" per i beni da lui goduti In Nyel località "Tectum Arsum", "In Crespelle", "Pilyol" e "Lasiney". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 282/I/12, 7811
Supporto: Due pergamene | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Dichiarazione. luogo non identificato, 1342 Novembre 11

Vauterel "de Verdoni" riconosce di tenere in feudo per conto di Bertolino, co-signore di Vallaise, certi beni a Gressoney "in Plano de Verdoni", "Le long", "L’Elix", "in L’Ila", "in Clevis de Verdoni". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/8
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1342 Marzo 2

Francesco, co-signore di Vallaise, concede a Giacomo, Antonio e Vanchon "Tominguere" i beni di Stavel lungo il riale di Lo, La Ceva, Le Gorge, In Riverso de Lo, Lo Bioley nonché il bosco all’alpe di Lo; concede a Giovanni, Pietro e Vullon del fu Antonio di Tschosil e agli eredi di Martino e di Iano del fu Antonio di Tschosil alcuni beni nell’alpe di Lo, In Rovins de Monceller, Lo Boden lungo il riale di Lo, Stavel, Lo Vadin in Monceller. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/9-9bis
Supporto: Pergamene (tre) | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1344 Novembre 12

Giovanni, cosignore di Vallaise, in seguito alla rinuncia di Antonio del fu Gerardo di Frassiney, concede a titolo di affitto ereditario a Iano del fu Guglielmo di Verdobi <Gressoney> un appezzamento di terra, pascolo e bosco, con alcune baite, ubicato sulla montagna di Verdobi, per il fitto annuo di venti soldi da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 11, I, 79
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 25, n. 3 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1347 Agosto 1

Giovanni del fu Giacomino "de Ripa" di Issime riconosce di tenere in feudo per conto del nobile Ardizzone di Vallaise alcuni beni ubicati a Issime in Prato Savino, Runchon nonché il pascolo comune per otto vacche in Issime Superiore, beni già posseduti nel 1360 da Giacomo del fu Giovanni "de Ripa" di Issime. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/12, 8109
Supporto: Due pergamene | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Privilegio. Issime, 1347 Agosto 20

Giovanni, co-signore di Vallaise, concede una carta di libertà e franchigia ai suoi uomini del mandamento di Vallaise al di sopra di Guillemore <a Issime e Gressoney>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Notarile - Protocolli del notaio Rollet di Courmayeur, 1686
Supporto: Doc cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
C. PERRIN, Inventaire des Archives des Challant, Aoste 1974, I/8
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 37 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Privilegio. Issime, 1347 Agosto 28

Amedeo, co-signore di Vallaise, concede una carta di libertà e franchigia ai suoi uomini del mandamento di Vallaise al di sopra di Guillemore <a Issime e Gressoney>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Notarile - Protocolli del notaio Rollet di Courmayeur, 1686
Supporto: Doc cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
C. PERRIN, Inventaire des Archives des Challant, Aoste 1974, I/9
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 37 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Promessa. Issime, 1347 Agosto 28

I procuratori degli uomini della valle superiore del Lys, Issime, Nyel e Verdobi, appartenenti alla giurisdizione di Amedeo, co-signore di Vallaise, promettono di pagare quanto dovuto per le franchigie ottenute. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Notarile - Protocolli del notaio Rollet di Courmayeur, 1686
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
C. PERRIN, Inventaire des Archives des Challant, Aoste 1974, I/9
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 37 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1348 Giugno 8

Domenico co-signore di Vallaise concede in feudo a Pietro di Vullin di Goeto una pezza di terra con alcune case ubicata a Issime Superiore, località Lancinére, nonché il pascolo comune di due vacche a Issime Superiore, beni un tempo appartenuti a Giovanni "de Arsin". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia del 1350 aprile 27. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/57, 8111
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Confesso. Issime, 1348 Gennaio 13

Alcuni coloni della valle superiore del Lys, precisamente di Issime, Nyel e Verdobi e Gressoney, dichiarano di essere debitori nei confronti di Amedeo co-signore di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Notarile - Protocolli del notaio Rollet di Courmayeur, 1686
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
C. PERRIN, Inventaire des Archives des Challant, Aoste 1974, II/6
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 37 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1350 Novembre 13

Giovanni Busso di Issime Superiore ipoteca in favore del nobile Giovanni co-signore di Vallaise una pezza a Issime Superiore, località Breyt ossia Vann; gli stessi beni vengono successivamente concessi in feudo a Cercho del fu Vullin "Runat" di Issime per la somma di sette lire di “entrage”. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/57, 8112
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1350 - ca.

Pietro del fu Vanchon "de Ripa" d’Issime riconosce di tenere in feudo per conto di Ardizzone, co-signore di Vallaise, alcuni beni ubicati a Issime, nelle località Super Ripam, Magna Rua, Lo Closet e In Greto. Il detto Ardizzone li rimette in feudo a Martino "de Celin" di Issime. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 281/I/1, 7720
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 182 (regesto).

Note
La redazione del documento si colloca intorno alla metà del XIV secolo.

Reconnaissance. luogo non identificato, 1351 Aprile 22

Nicola del fu Giovanni "de Becha" riconosce di tenere in feudo per il nobile Domenico d’Hérères, co-signore di Vallaise, una fattoria sita in Gabi. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/59, 8113
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1352 Ottobre 7

Ardizzone di Vallaise concede in feudo diretto a Giovanni "Albus" del fu Perrone "de Goeto" i beni che costituiscono l’eredità del fu Vullin "de Goeto" e di Nicola "de Goeto", nonché quella di Giacomo "de Çela de Goeto", in particolare una porzione d’alpe, pascolo comune e bosco ubicati a Issime Superiore in località detta "Drosey". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/60, 8114
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Ordini. luogo non identificato, 1354 Maggio 1

Ordini relativi ad un bosco a Issime emanati dai signori di Vallaise per volontà degli uomini di Issime Superiore. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 30/I/14, 2127
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1354 Dicembre 7

Martin "Magne Celin" di Issime dichiara di tenere in feudo per conto di Ardizzone, co-signore di Vallaise, alcuni beni ubicati a Issime, nelle località "In Prait", "In Ripa", "Supra Ripam", "Lo Remonda", "de super Cugnonum", "Faye", "In Closet de Ripa", "In Campo Compara", "In Goeto", "La Lasseri", "Campus Magnus super Ripam", "In Serul" nonché la sua porzione di pascolo nella comunaglia di Schaller e di Albusçey. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/61, 8115
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissence. luogo non identificato, 1354 Dicembre 8

Giovanna e Agnese del fu Antonio "de Henchon de Ripa" riconoscono di tenere in feudo per conto del nobile Ardizzone di Vallaise alcuni beni siti a Guimor superiore, sulle due sponde del Lys; gli stessi beni vengono reinfeudati a Pietro del fu Henchon "de Ripa" per la somma di centoquarante lire di “entrage”. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/62, 8116
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1355 Gennaio 24

Millet "de la Lovina" e Giovanni del fu Jorio "Chanbonal" dichiarano di aver ricevuto in affitto ereditario dagli eredi di Bertolino, co-signore di Vallaise, alcuni beni nella valle di Gressoney, in località "in Arsyn", "in Cleva de Arsyn", "in Dubiola", "in Pennis", "in Jacet", "in Chavanis", "sub Chavana", "in Clenglis de Arsyn", "in Stavel". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, II, 8 bis
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 26, n. 5 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1360 Maggio 19

Giacomo "Tomyngayre" del fu Vancheron, il quale agisce a nome proprio e dei fratelli Pietro e Antonio, riconosce di tenere a titolo di affitto ereditario per conto di Ardizzone di Vallaise alcuni beni ubicati a Byoley, "Lestavel de Lo", "Hospital". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/26
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1360 Maggio 18

Yoquino, Yaquino e Martino fratelli del fu Giovanni "Piquini" di Issime, i quali agiscono a nome proprio e del fratello Yvoreto, dichiarano di tenere in feudo per conto di Ardizzone di Vallaise alcuni beni ubicati a Issime, in località "In Ripa", "In Valle Guvera", "In Nyel ultra Pontem", "Pratum Ardrici in Nyel", "In Pede de l’Estavel". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/66, 8120
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1360 Maggio

Jean "de Goeto" di Issime Superiore dichiara di tenere in feudo per conto del nobile Ardizzone, co-signore di Vallaise, alcuni beni ubicati a Issime in località "En Recolt" lungo il Lys, in "Valbona" lungo il "Vallelium de Monte Rubeo", "In summitate de Valbona", "Ho Ryal", "Ruvyne", "Ho Goet", "Hes Floques", "Ho Rytimal", "Hes Çnes", "La Croys", nonché la comunaglia per quattro vacche in Issime Superiore. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/64, 8118
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1360 Maggio 19

Giovanni del fu Martino, a nome di altri consorti, riconosce di tenere per conto di Ardizzone di Vallaise, beni all’alpe di Lo, Lesca in alpe di Lo, Boden lungo il riale di Lo, Les Ruvynes de Monceller, Lo Cromen, Planum Cherdonis, Hes Cleves de Lo, Nemus in Gorgiis supra Pratum di Lo, Cumugna di Lo, in Revers di valle Diversa, Lo Numbro de Ovis. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/27

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Affitto ereditario. Issime, 1360 Maggio 18

Ardizzone, co-signore di Vallaise, conferma a Giacomo "di Buyl" di Gressoney e a suo figlio Ianno la concessione di un appezzamento di terra, pascolo, bosco e baite sulla montagna di Verdobi, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di quaranta soldi da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 6
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 26, n. 6 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 172 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1367 Febbraio 1

Giacoma del fu Giovanni "Goeto" di Issime Superiore dichiara di tenere in feudo dal nobile Ardizzone di Vallaise certi beni a Issime in località "In Acie de Loya", "In Cruce", "In Goeto", "In Alciori Granerio de Goeto", "Lo Parior ultra Rialle", "Ultra Rialle de super Viam". Gli stessi beni, rimessi al co-signore Ardizzone, vengono da quest'ultimo affidati per metà a Cristiano del fu Vullin "Runat" e per l'altra metà a Jano "Hengue de Ronco", entrambi di Issime, stabilendo la somma di duecentoquaranta lire d’Aosta di "entrage". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/70, 8124
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Note
La redazione del documento è avvenuta in due giorni, l'1 e il 2 febbraio.

Cessione di feudo. luogo non identificato, 1368 Aprile 7

Pietro "Henconis de Ripa" di Issime concede in feudo diretto a Bosonet del fu Bruno "de Monros" una pezza di terra edificabile ubicata ad Issime "super Ripam", per la somma di cinque lire di "entrage"; la cessione viene approvata dal nobile Ardizzone, co-signore di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/71, 8125
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1369 Febbraio 26

Pietro del fu Vullyon de Vouteret riconosce di tenere in feudo per conto di Etienne e Roleto di Vallaise certi beni a Issime Superiore a Lavavere e Soreleca. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/72, 8126
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1369 Febbraio 26

Cristiano "di Niello" dichiara di tenere in feudo per conto dei nobili Etienne e Roleto di Vallaise alcuni beni ubicati in località "apud lo Bondal", "Balma Rossa In Nyel", "in Valle Gulvera", "Pratum Herdria", "La Dreyra", "Plasny in l’Estavel", "Alpis de Larsiney", "In Plano de Verdoby de Gressoney", "In Nyel". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 287/I/37, 8027
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1369 Settembre 16

I fratelli Nicola e Antonio del fu Giovanni "Henchonis" di Ripa di Issime, dichiarano di tenere in feudo per conto di Ardizzone di Vallaise certi beni ubicati a Issime nelle località "In Montanea de Serul", "in Ripa", "Lo Muriarey", "La Laysera", "Les Prayt", "Lo Pagleron", "Les Faretes", "Les Gorges", "Lo Jacet". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 278/I/5, 7599
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1370 Giugno 3

Ardizzone di Vallaise infeuda una casa a Issime a Giovanni del fu Giovanni "Henchonis de Rypa" di Borinis, parrocchia di Issime, per quaranta lire di Aosta di "entrage". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/74, 8128
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1370 Luglio 28

Cristiano detto "Scercho" di Issime Superiore riconosce di tenere in feudo per conto del nobile Ardizzone di Vallaise certi beni a Issime in località "Lo Goyet", "in Reverso ultra Riale", "In Valbona", "Oyenbort" nonché il pascolo comune di quattro vacche in Montanea di Issime Superiore. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/76, 8130
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Affitto ereditario. Perloz, 1377 Ottobre 9

Ardizzone, co-signore di Vallaise, investe a titolo di affitto ereditario Antonio del fu Pietro "Chamsil", della valle di Gressoney, dei beni già posseduti da suo padre Pietro "Chamsil"; l'investito presta giuramento di fedeltà feudale al detto Ardizzone. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 10
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 27, n. 10 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 27, n. 10 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Affitto ereditario. Arnad, 1378 Dicembre 13

Giovanni del fu Antonio "de Petrillio" di Balma di Gressoney permuta con Antonio del fu Pietro "de Petrillio" di Gressoney numerosi beni, prati, pascoli, terre da fieno, “rascard” e alpeggi ubicati nella valle di Gressoney, goduti a titolo di affitto ereditario per conto di Stefano, co-signore di Vallaise, in cambio di altri beni siti in località della Balma in valle di Gressoney, posseduti dal detto Antonio "de Petrillio" a titolo di affitto ereditario per conto dei nobili signori di Villa Challant. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 11
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 28, n. 11 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Dichiarazione. luogo non identificato, 1379 Ottobre 13

Vioto "Thomo" della Valsesia, abitante a Gressoney, diciara di essere debitore nei confronti di Giovanni, co-signore di Vallaise, di dieci fiorini d'oro, che dovranno essere corrisposti entro il prossimo Natale <1379>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 12
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 28, n. 12 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Transazione. Perloz, 1379 Novembre 17

I fratelli Giovanni e Giovannino del fu Giovanni "de Ronc" di Gressoney si accordano con Ardizzone, co-signore di Vallaise, sulle prestazioni di fedeltà relativamente al feudo da essi goduto nella valle di Gressoney. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 13
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 28, n. 13 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Omaggio feudale. luogo non identificato, 1382 Dicembre 22

Pietro del fu Giovanni "de Ripa" di Issime Superiore, per un terzo, e Giovanni del fu Antonio "Rivere" di Issime Superiore, per i restanti due terzi, prestano omaggio feudale ad Ardizzone di Vallaise per i beni di Guelmour Superiore. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/82, 8136
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1383 Aprile 19

I fratelli Giovannino e Giovanni del fu Pietro di Macugnaga, abitanti a Gressoney, riconoscono di aver tenuto in affitto ereditario per conto di Roleto, co-signore di Vallaise, un appezzamento di terra con case, prato, campo, bosco e pascolo nella valle di Gressoney, nel luogo detto "Avichamp". Il detto Roleto di Vallaise concede successivamente detti beni a Pietro del fu Antonio "de Balmetis" di Gressoney a titolo di affitto ereditario per il canone annuo di duecento fiorini da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 293, I, 68
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 31, n. 14 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1383 Marzo 25

Yaquino del fu Yoquino "Piquin" dichiara di tenere in feudo per conto del nobile Ardizzone di Vallaise alcuni beni a Issime, in località "Piquera in Niello", "Pratum de Ardrico in Niello", "Reversum de Niello", "Valguvera in Niello", beni reinfeudati a Yaquino "Frappa" del fu Nicolino "de l’Ila", detto "de Gabi", per milleduecento lire d’Aosta di “entrage” con dilazione di dieci anni. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/66, 8120
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 183 (regesto).

Note
Il documento è stato redatto in due fasi, nei giorni 25 e 26 marzo.

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1384 Luglio 27

Giovannino detto "Morel" del fu Yoco "de Balmetis" di Gressoney riconosce di aver tenuto in affitto ereditario per conto di Stefano, co-signore di Vallaise, numerosi beni, prati, campi, pascoli, boschi e acquedotti, con le relative pertinenze, ubicati nella valle di Gressoney. Stefano di Vallaise concede quindi detti beni ad Antonio del fu Antonio "de Ansyn" di Gressoney, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di dodici denari da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 15
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 31, n. 16 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1389 Marzo 7

Pietro del fu Giovanni de Rippa de Prato Savino di Issime e Guglielmetto del fu Antonio de Prato Savino di Issime confessano di tenere in feudo per conto del nobile Roleto di Vallaise certi beni a Issime in località Prato Savino e Ronco nonché il pascolo comune di otto vacche sulla montagna di Issime Superiore, com’è usanza dei pastori del luogo. Remissione dei beni al Signore che li infeuda a Pietro de Jacoma del fu Perrino de Alviono de Rippa di Issime per duecento fiorini d’”entrage”. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 288/I/86, 8140
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1393 Gennaio 27

Martino "de Pedemot", Yanin "de Ruppo", Yoni di Yanno "de Balmetis", vedova di Nicola "Ballync", Antonio figlio di Giacomo "Thomyngayre", Yannyn "de Buyl" del fu Giacomo, Cypriano "de Frassiney", Giovanni del fu Yannino "de Ambrot", tutti appartenenti alla parrocchia di Gressoney, riconoscono, ciascuno con atto distinto, di tenere alcuni beni per conto di Roleto, co-signore di Vallaise, a titolo di affitto ereditario. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 16
Supporto: In rotolo pergamenaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 32, n. 18 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Note
Gli atti sono stati redatti nei giorni 27 e 28 gennaio

Tutela. Issime, 1395 Luglio 26

Roleto, in qualità di co-signore di Vallaise, nomina due tutori per Adamo, Francesca, Antonia, Beatrice e Zanetta, orfani di Ianno detto "Tovert de Ronco de Chaval", in valle di Gressoney, per l'amministrazione dei loro beni. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 17
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 32, n. 19 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Affitto ereditario. Perloz, 1396 Settembre 3

Yans detto "Calusyn" del fu Martino "de Pedemot" di Gressoney ottiene dal nobile Roleto, co-signore di Vallaise, una dilazione nel pagamento del canone dovutogli il giorno di san Martino relativo ai beni goduti in affitto ereditario. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 17 bis
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 33, n. 20 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 173 (regesto).

Reconnaissance. luogo non identificato, 1401 Febbraio 7

Giacomo di Yanno di Goeto di Issime riconosce di tenere in feudo per conto del nobile Roleto di Vallaise certi beni e case a Issime, luoghi detti Ad Planas, Le Piqueras, Ad Goyetum, Al Goyet, Ad Ryvas, Valbona, Ad Crucem, Le Molle, Val Freyda. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 281/I/5, 7724
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1406 Febbraio 8

Il nobile Roleto di Vallaise concede in feudo diretto a Pietro Henchonis de Ripa di Issime, vari beni tra i quali una casa a Ripa e un forno nei pressi del prato della Condemina. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 278/I/7, 7601
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1407 Agosto 27

Antonia del fu Antonio detto "Fantyllon dou Bueil" di Gressoney, moglie di Angelino "de Martin de Bodemer", della parrocchia di Gressoney, dichiara di aver tenuto a titolo di affitto ereditario per conto di Roleto, co-signore di Vallaise, un appezzamento d'alpe, terra da fieno, prati, pascoli e boschi, con case e cascine, ubicati sulla montagna di Verdobi; e ne rimette il possesso a Roleto di Vallaise, che li concede a Ianino del fu Giacomo "dou Bueil" di Gressoney. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 278, I, 8
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 33, n. 22 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Sentenza. luogo non identificato, 1413 Giugno 25

Con sentenza arbitrale l'eredità dei beni di Pietro Yanyn di Gressoney, in mancanza di pretendenti, viene aggiudicata a Giovanni, co-signore di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 19
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 34 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Affitto ereditario. Perloz, 1413 Febbraio 7

Bartolino del fu Antonio "Gebellyny", Giacomo "de Otto", Ianino e Pietro del fu Giovanni "Gorgere", Antonio del fu Giovanni "Tomygere" e Guglielmo "de Floro", tutti appartenenti alla parrocchia di Gressoney, si riconciliano tra di loro in ordine al pagamento di quaranta soldi annui da corrispondere il giorno di san Martino a Giovanni, co-signore di Vallaise, come rendita dei beni posti nella parrocchia di Gressoney in località Loya, goduti a titolo di affitto ereditario. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 18
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 34, n. 23 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1417 Marzo 1

Roleto, co-signore di Vallaise, concede in feudo diretto a Yocquo detto Bianco figlio del fu Giovanni detto "Lyntyn de Ronco" di Chaval della valle di Gressoney, abitante a Issime, un casa con cascina a Issime località La Riva. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 278/I/16, 7610
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Affitto ereditario. Perloz, 1440 Novembre 7

Antonio del fu Yoglyn "Vuelchin" dichiara di tenere in affitto ereditario per conto di Bertolino, co-signore di Vallaise, numerosi beni pertinenti alla parrocchia di Gressoney, in località Cheval, nel piano e sul monte, terre a prato, campi, pascoli, diritti d'acquedotto e boschi, la pastura per sedici vacche sul pascolo consortile oltre al diritto di pascolo per sei vacche sul pascolo di Cheval Sopra la Balma, per il canone annuo di dodici soldi e un denaro di “frutto” a san Martino, oltre ai consueti tributi di placito e prestazione di fedeltà. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 20 bis
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 34 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Affitto ereditario. Perloz, 1440 Novembre 14

Giovanni del fu Angelino di Aquachamp di Gressoney riconosce di tenere in affitto ereditario per conto di Bertolino, co-signore di Vallaise, per due terzi, e dei suoi nipoti, per il restante terzo, alcuni beni posti nel territorio di Gressoney, in località detta "In Arsyn", "in Aquachamp", "Fontana in Champana" e "la Soney in Champana". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 21
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 35 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Infeudazione. luogo non identificato, 1462 Maggio 28

Francesco e Gian Giacomo di Vallaise concedono in feudo a Clemente fu Yoquyn "de Lyntyn", anche per conto dei fratelli Bernardo, Antonio e Giuliano, certi beni a Issime nel luogo detto "la Condemina" ossia "Pratum Allamannorum", beni in precedenza appartenuti agli eredi di Christiano "de Lyntyn". [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 281/II/15, 7774
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).

Cartolario. luogo non identificato, 1469

Registri di vari atti riguardanti Gressoney, rimessi ai notai Giovanni Christano e Bartolomeo Perreti da Francesco e Giovanni Giacomo, co-signori di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originali. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 23
Supporto: Due volumi cartacei | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 35 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Vendita. luogo non identificato, 1478 Gennaio 2

I fratelli Pietro e Angelino del fu Antonio "de Cantemot", della parrocchia di Gressoney, vende a Giovanni del fu Yannyn "de Petra" detto "Cugnyet" di Gressoney, una casa, una stalla, un “racard”, un acquedotto, nonché campi e prati siti a Verdobi, con “infeudazione” dei beni al suddetto "Cugnyet" da parte di Francesco e Gian Giacomo di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 32, I, 24
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 36 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 176 (regesto).

Libro delle rendite. luogo non identificato, 1483

Lista dei canoni e delle rendite feudali dovute dagli uomini di Issime e di Gressoney a François, co-signore di Vallaise. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Aosta, Archivio Storico Regionale - Vallaise, 30/II/9, 2172
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'ovest. Vallese, Piemonte, Cantone Ticino, Valle d'Aosta, Savoia, Oberland Bernese, Anzola d'Ossola 2004, p. 184 (regesto).