Documenti › Sacco / Sax

Pacificazione. Cazis, 1362 Agosto 31

Ursula di Vaz, contessa Werdenberg Sargans, e suo figlio conte Johann, da una parte, Walther di Rhäzüns, Ulrich von Belmont, Heinrich di Montalt, Kaspar di Sacco Mesocco e le comunità del Rheinwald e di Safien dall'altra, compongono amichevolmente le loro passate controversie. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Regensburg, Centralarchiv des fürstlichen Hauses Thurn und Taxis
Supporto: Doc. Cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
H. WARTMANN, Rätische Urkunden aus dem Centralarchiv des fürstlichen Hauses Thurn und Taxis in Regensburg, in «Quellen zur Schweizer Geschichte», X, Basel 1891, 49.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 127 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 18 (regesto).

Convalida. Sargans, 1399 Marzo 10

Heinrich di Grünenberg, Landfogto di Sargans, convalida la vendita dei quattro poderi Montarisch, Cuntzen Schniders Berg, Probst Berg e Blandaschgauf, assieme ai due fondi vicino a Montaniel, da parte di Anna von Sax con il consenso del marito Hans Wallis all’Abbazia di Pfäfers, per cinquanta lire di Haller e due lire di diritti. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. St. Gallen, Stiftsarchiv - Stiftsarchiv Pfäfers (sub dato)
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
K. WEGELIN, Die Regesten der Benedectiner-Abtei Pfäfers und der Landschaft Sargans, Chur 1850, 344 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 149 (regesto).

Lettera di libertà. luogo non identificato, 1438 Febbraio 5

Clausole integrative della convenzione tra il conte Rudolf di Montfort e il conte Heinrich di Sax da una parte, e gli abitanti di Davos dall'altra, relative alla giurisdizione sui Walser che risiedono tra Belfort e Davos. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Alvaneu, Gemeindearchiv - 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 186, n. 325 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 118 (regesto).

Lettera di libertà. Davos, 1438 Febbraio 5

La contessa Küngolt di Montfort e Katharina di Sacco Mesocco, sorelle nate di Werdenberg, il conte Wilhelm di Montfort Tettnang, marito della prima, il conte Rudolf di Montfort, il conte Heinrich di Sacco, figlio di Katharina e di Heinrich di Lumerins, tutore di dette sorelle, si accordano, in qualità di eredi più prossimi di Federico di Toggenburg, con gli uomini di Davos in merito ai diritti ed oneri signorili e territoriali. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Davos, Gemeindearchiv - 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
J. GULER, Pündnerischer Handlungen Widerholte und vermehrte Deduction, 1622, a cura di C. Von Moor, Chur 1877, 2.
E. BRANGER, Rechtsgeschichte der freien Walser in der Ostschweiz, Bern 1905, 4.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 185, n. 324 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 118 (regesto).

Lettera di libertà. Davos, 1438

Il conte Rudolf di Montfort e il conte Heinrich di Sacco Mesocco, a nome della loro madre e moglie ed a nome delle sorelle Kunigunde e Katharina di Werdenberg, confermano ai Walser di Langwies i vecchi diritti fondati sulle libertà degli uomini di Davos e decidono delle competenze giurisdizionali nel caso di controversie con la signoria. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia del XVII sec.. Chur, Staatsarchiv - B 1980/16
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. MEYER-MARTHALER (a cura di), Die Rechtsquellen des Kantons Graubünden, Zweiter Teil, 1. Band, Gericht Langwies, Aarau 1984, 15.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 195, n. 353 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 129 (regesto).

Pegno. luogo non identificato, 1439 Ottobre 18

“Pegno di Martino Rotto del territorio de Lugoneza il qual sta in Vals per il conte Honrico de Sacho de libre 39 li quali si pagano ogni anno in perpetuo per la vicinantia comunità et homini de valle di Reno dentro”. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 32, cartulario
Lingua: Italiano

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 47 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1442 Agosto 1

I conti Enrico e Zaneto de Sacco concedono a Giacomo di Domenico detto “Spiana” e Anna di Hermano fu Zano detto “Bianco” di Suossa, moglie di Giacomo, il podere Cavaniga <Suossa>, in affitto ereditario, per il canone annuo di sei denari nuovi da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 24/12
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 3 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 138 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 20 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1446 Agosto 27

I conti Enrico e Zaneto de Sacco concedono a Giacomo “Spiana” e Anna di Zano fu “Bianco” di Suossa, moglie di Giacomo, un podere con casa in località Portolino di Suossa, in affitto ereditario, per il canone annuo di quattro lire terzole a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 31/63
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 4 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 138 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Livello. Mesocco, 1446

Stefano di Val di Reno ha preso a livello da Enrico di Sacco un prato e bosco con annessa una casa. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 31/63, p. 6
Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 6 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1447 Gennaio 21

I conti Enrico e Zano de Sacco concedono a Giacomina del Gaudenzio di Suossa un podere in Aresia (Suossa), in affitto ereditario, per il canone annuo di quattro lire denari nuovi a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 24/31
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 5 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 139 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1448 Aprile 9

Antonio Gasparollo de Andersilia di Mesocco dona al conte Enrico de Sacco i suoi diritti di affitto ereditario sui beni di Suossa concessi a Zan detto “Bianco” di Suossa. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 24/33
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 6 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 139 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Donazione. Mesocco, 1448 Aprile 29

Giacomo e Gaspare de Gasparollo de Andersilia, con licenza di Enrico di Giacomo de Origho <che probabilmente vi abita>, donano al conte Enrico e a Zano de Sacco una terra prativa con casa in Suossa, al Tetto del Piano, concessa in livello perpetuo agli eredi del Bianco di Suossa. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 24/37
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 7 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1453 Dicembre 18

I conti Enrico e Zano di Sacco concedono ai fratelli Zanetto, Gaspare e Ianno del fu Gaudenzio del Vangalino di Crimeo di Mesocco, abitanti a Suossa, un podere e monte con quattro case a Suossa, in affitto ereditario, per il canone di diciotto lire a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 24/55
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 8 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 139 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Decreto. luogo non identificato, 1457 Luglio 15

Legge emanata dal balivo conte Hans von Sax e dalla comunità di Lumnezia <e Vals> contro l'immigrazione di persone forestiere. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Villa (Lumnezia), Archivio regionale - Lugnetz, 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
WAGNER-SALIS, Rechtsquellen des Cantons Graubünden, in «Zeitschrift Schweiz. Recht», I, Basel 1887, p. 106.
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 162, n. 283 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 162 (regesto).
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 48 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1467 Marzo 16

Il conte Enrico de Sacco concede a Cristoforo e Gianetto figli di Oprando di Mesocco che abitano a San Bernardino tutte le case e terre a semina a Suossa, al Tetto della Cà, in Boneziano, al Tetto del ponte, e alla Portella, in affitto ereditario, per il canone annuo di trentotto lire a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 25/18
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 9 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 139 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1467 Agosto 19

Il conte Enrico de Sacco riceve la rinuncia di Giacomo de Anrigeto di Crimeo, anche a nome del fratello Giovanni, dei poderi di Suossa “al tetto del piano”, goduti in affitto ereditario per il canone di quindici lire a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 31/63
Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 10 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 139 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1478 Dicembre 29

Il conte Enrico de Sacco concede a Leonardo del fu Guglielmo del Rosso di Andersilia, abitante a Suossa, un podere al Tetto piano a Suossa, in affitto ereditario, per il canone annuo di otto lire a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Regesto. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 31/63
Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 11 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 140 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).

Affitto ereditario. Mesocco, 1479 Marzo 8

Donato di Enrico di Mesocco rinuncia in favore del conte Enrico di Sacco all'affitto ereditario di ventiquattro lire annue dovutegli da Leonardo di San Bernardino sopra la metà dei prati e campi al Tetto della Cà, Boneziano, Tetto del ponte e Portella, a Suossa. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Milano, Archivio di Stato - T.A.N., 25/48
Supporto: Pergamena | Lingua: Latino

Pubblicazioni
E. RIZZI, L'archivio Sacco Trivulzio e la colonizzazione walser nel Rheinwald e nell'alta Mesolcina, in «Aspekte der Mittelalterforschung in Walsergebieten, Akten der zweiten Internationalen Tagung zur Walserforschung in Splügen (1984)», Anzola d'Ossola 1985, 12 (regesto)
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 140 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 24 (regesto).