Documenti › Safien, Gemeindearchiv

Lettera di libertà. luogo non identificato, 1450

Georg, signore di Rhäzüns, concede una lettera di libertà e protezione ai coloni della valle di Safien. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 1
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
L. JOOS, Safien unter der Herrschaft der Trivulzio, in «Bündner Monatsblatt», 1933, p. 269.
P. ZINSLI, Walser Volkstum in der Schweiz, in Vorarlberg, Liechtenstein und Piemont, Frauenfeld 1968 (Chur 2001), p. 398.
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 34 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1479 Aprile 1

Ursula, badessa del monastero di san Pietro di Cazis, concede a Petermann Buchlin il podere “Bodma” nella valle di Safien, con cascine e stalle, pascoli e monti da fieno, oltre ai diritti d'alpe per cinquanta bovine all'alpe Curtuätsch e diritti sui pascoli comuni, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di dodici formaggi buoni del peso di Chur alla festa di san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 4
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Regolamento. luogo non identificato, 1481 Novembre 29

La comunità di Safien ha costruito un Municipio, che affitta per un canone annuo. Il locatario deve osservare le seguenti prescrizioni: custodire la casa con grande cura; provvedere al riscaldamento della sala del tribunale nei giorni festivi; gli è consentito di ospitare terze persone, ma deve allontanare dalla casa chiunque commetta eccessi; durante le sedute del tribunale e le assemblee della comunità, sia i locatari sia i loro eventuali ospiti devono allontanarsi dalla sala del consiglio, che si tiene a porte chiuse. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Orginale. Safien, Gemeindearchiv - 5
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1491 Marzo 16

Margaretha, badessa del monastero di S. Pietro di Cazis, concede a Henslin Davaser, Peter Kola, marti Enga, Peter e Hansen Gotfried, Hansen Allamann, Hansen e Christen im Ried, Kasper Gotfried, Michel e Herman Zalön, Göri Davaser, tutti residenti a Tschappina e a Glas, l'alpe Lüsch a titolo di affitto ereditario per il canone annuo di quattro lire Pfennig e quindici scellini alla festa di S. Andrea. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 6
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 6
Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung, Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 149, n. 243.

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1491 Marzo 16

Margaretha, badessa del monastero di S. Pietro di Cazis, concede a Henslin Davaser, Peter Kola, marti Enga, Peter e Hansen Gotfried, Hansen Allamann, Hansen e Christen im Ried, Kasper Gotfried, Michel e Herman Zalön, Göri Davaser, tutti residenti a Tschappina e a Glas, l'alpe Lüsch a titolo di affitto ereditario per il canone annuo di quattro lire Pfennig e quindici scellini alla festa di S. Andrea. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 6
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 6
Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung, Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 149, n. 243.

Lettera di libertà. luogo non identificato, 1493 Febbraio 26

Il conte Georg di Werdenberg Sargans libera la comunità di Safien, che gli ha giurato fedeltà quale signore della valle, da ogni altra pretesa dei signori di Werdenberg. Gli uomini di Safien manterranno intatte le loro antiche consuetudini. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Safien, Gemeindearchiv - 8
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Affitto ereditario. Cazis, 1495 Ottobre 18

Margaretha, badessa del monastero di San Pietro di Cazis, concede all'ammano Bräma, a Peter "Kolla" e agli eredi di Heinrich "Schuomacher" la fattoria "Galleraw" nella valle di Safien, con i diritti d'alpe per sette bovine e mezzo, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di otto scellini e sette Pfennig del corso di Chur oltre a uno staro e sette e 2/3 Krine di strutto alla festa di san Michele, e diciannove formaggi buoni e mezzo, da corrispondere alla festa di san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Safien, Gemeindearchiv - 2
Copia. Safien, Gemeindearchiv - 9
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Affitto ereditario. Cazis, 1495 Ottobre 18

Margaretha, badessa del monastero di San Pietro di Cazis, concede all'ammano Bräma, a Peter "Kolla" e agli eredi di Heinrich "Schuomacher" la fattoria "Galleraw" nella valle di Safien, con i diritti d'alpe per sette bovine e mezzo, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di otto scellini e sette Pfennig del corso di Chur oltre a uno staro e sette e 2/3 Krine di strutto alla festa di san Michele, e diciannove formaggi buoni e mezzo, da corrispondere alla festa di san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Safien, Gemeindearchiv - 2
Copia. Safien, Gemeindearchiv - 9
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).

Affitto ereditario. Cazis, 1495 Ottobre 18

Margaretha, badessa del monastero di san Pietro di Cazis, concede agli eredi di Martin "Zeisli", a Lutzi "Zisli" e agli eredi di Andreas "Zeisli" i poderi "Thuren" e "Santlashg" nella valle di Safien, con centoventicinque diritti d'alpe, a titolo di affitto ereditario, per il canone annuo di diciannove scellini, uno Pfennig e un Solidus, oltre a tre stare di strutto, tre mezzi quintali di formaggio e quattro formaggi buoni e mezzo, da corrispondere alla festa di san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Copia. Chur, Staatsarchiv - 1/86
Copia. Safien, Gemeindearchiv - 9
Supporto: Doc. cartaceo | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein,Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 36 (regesto).