Documenti › Vals, Gemeindearchiv

Vendita. luogo non identificato, 1451 Giugno 15

I fratelli Tönz, Kaspar, Jantzy e le loro sorelle Anna, Irena e Maddalena figli di Kristofel <Schnider> von Strada per due terzi e il predetto Kaspar per un terzo, vendono per cento ducati ai rappresentanti dei comuni di Ponto Valentino, Castro e Marolta <valle di Blegno> l’alpe "Lampartisch", a Zefreila in valle di Vals, sfruttato in affitto ereditario per conto dei signori von Mont, con pascoli comuni, strade, ponti, casere, selve, diritti d’acqua. I possessori dell’alpe sono tenuti a pagare ogni anno un ducato come affitto ereditario ai von Mont, nonché dodici Plappart alla signoria dei Sacco e dodici libbre di strutto alla chiesa di San Pietro di Vals. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Vals, Gemeindearchiv - 1
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 47 (regesto).