Documenti › Tschappina, Gemeindearchiv

Vendita. luogo non identificato, 1459 Maggio 25

Cristen Treyer di Tschappina vende per venti fiorini renani all'amministrazione della chiesa di S. Teodulo a Tschappina un canone annuo di due fiorini di sedici Plappart l'uno alla festa di S. Andrea, canone gravante sui beni da lui posseduti a Tschappina in affitto ereditario per conto della signoria di Rahzuns. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschappina, Gemeindearchiv - 3
Supporto: Pergamena |

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung, Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 147, n. 238.

Debito. luogo non identificato, 1477 Gennaio 20

L'ammano Claus in Ried si dichiara debitore verso la chiesa di S. Teodulo di Tschappina di un canone di sedici Plappard del corso di Chur alla festa di S. Martino, canone gravante sul podere "im Riet" <Ried> da lui posseduto a titolo di affitto ereditario per conto del conte Georg di Werdenberg Sargans. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschappina, Gemeindearchiv - 6
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung, Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 147, n. 239.

Vendita. luogo non identificato, 1480 Febbraio 15

Cristen Schwibel vende a Peter Kolen un canone annuo di un fiorino renano di trentatre Plappart alla festa di S. Martino, canone gravante sul podere "Uorines" a Tschappina da lui posseduto in affitto ereditario per conto del capitolo del Duomo di Chur. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Tschappina, Gemeindearchiv
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung, Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 148, n. 241.