Documenti › Triesenberg, Gemeindearchiv

Compromesso. Vaduz, 1355 Ottobre 29

Ulrich, ammano di Lach, compone una controversia relativa a diritti e confini di alpi tra la comunità di Schaan da una parte e Peter Rügler, Johannes von Pradamitz, suo fratello Peter, Johannes von Guflen, suo fratello Heinz, Johannes, Peter von Gnalp, Johannes von Masescha, Johannes Gappazol e Nikolaus von Gnalp, denominati "Walliser zu Balbun" <Malbun>, i quali hanno ricevuto in precedenza dalla comunità di Schaan i possedimenti di Malbun, Gampswald e Stawiniel, a titolo di affitto ereditario per il canone annuo di otto lire da corrispondere a san Martino. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Vidimus. Triesenberg, Gemeindearchiv - 34
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
F. PERRET - B. BILGERI, Liechtensteinisches Urkundenbuch, Vaduz 1948, I/2, 9
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 237, n. 442 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 157 (regesto).

Affitto ereditario. luogo non identificato, 1403 Dicembre 5

La comunità di Triesen concede l'alpe Drassgmüel, posto nell'alpe Valüna <Saminatal>, a Hänsli Gassner, Walliser di Triesenberg <“wallisern Uff trisner-berg”> in affitto ereditario, per il canone annuo di una lira di Costanza a san Martino e di sei lire quale “Ehrschatz“ <diritto di riconoscimento>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Triesenberg, Gemeindearchiv - 3
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
F. PERRET - B. BILGERI, Liechtensteinisches Urkundenbuch, Vaduz 1948, I/2, 34
E. RIZZI, Walser Regestenbuch. Quellen zur Geschichte der Walseransiedlung. Fonti per la storia degli insediamenti walser (1253-1495), Anzola d'Ossola 1991, p. 239, n. 448 (regesto)
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 157 (regesto).

Quietanza. luogo non identificato, 1465

I curatori della cappella di Nostra Signora di Masescha <Triesenberg> rilasciano alla vedova Margaretha Schlegel quietanza per la decima di un podere a Misoschen <Masescha>. [Prof. Enrico Rizzi]

Informazioni
Originale. Triesenberg, Gemeindearchiv - 2
Supporto: Pergamena | Lingua: Tedesco

Pubblicazioni
E. RIZZI, Storia dei Walser dell'est. Grigioni, Liechtenstein, Vorarlberg, Tirolo, Anzola d'Ossola 2005, p. 158 (regesto).