Canti della tradizione orale

« precedente | indice | successivo »

Wol lif uf di Tanna

Wol lif uf di Tanna
schtig ap uf di Escht
d schtllscht de scho
wen kheiratesch hescht!

Un tirirallairallairallairalla...
un tirirallairallairallairalla

So hecher di Brg
so schtercher der Wnn
so hpscher di Bb
so lber sch mr sn!

Un tirirallai...

So hecher di Brg
so schtercher der Wnn
so hpscher di Blm
so lber sch mr sn!

S, scala l'abete in corsa

S, corri sull'abete
scendi sui rami
ti calmerai, poi
quando sarai sposato.

Un tirirallairallairallairalla...
un tirirallairallairallairalla

Pi alte le montagne
pi forte il vento
pi belli i giovanotti
e pi mi sono cari!

Un tirirallai...

Pi alte le montagne,
pi forte il vento,
pi belli i fiori
e pi mi sono cari!

Informazioni

Get the Flash Player to see this player.

scarica pdf

Luogo di raccolta: Formazza (fraz. Ponte)
Informatore: Anna Maria Bacher
Esecutore: Maria Ferrera Lagger
Data: 1984
Tonalità alla fonte: La bemolle magg.
Trascrizione musicale: Luca Bonavia
Trascrizione letteraria: Anna Maria Bacher
Traduzione: Luca Bonavia

Note
Si vedano come riferimenti, Tanz, n. 10, "Wohl auf uff die Tanne" (1960), "Und wie der Wind geht ", "Je hcher die
Berge" (1950), "Je hcher die Brge" (1952).