Bibliografia

Rizzi Enrico 1988
Le colonie tedesco-vallesane e walser delle Alpi (Walliser und Walser), Anzola d'Ossola, Fondazione Arch. Enrico Monti, pp. 94

Parte introduttiva di Enrico Rizzi, sulle ricerche effettuate sui Walser dal XVI secolo al 1886, successivamente saggio di Georg Jäger sulla letteratura dei Grigioni nel diciannovesimo secolo. Saggio di Julius Studer sull'origine delle colonie tedesco vallesane sul versante meridionale delle Alpi e successivamente nei Grigioni.

note: Sec. Ed. 1990

Rizzi Enrico 2003
La pergamena del 1253 di fondazione della chiesa-ospizio di Bosco Gurin, contenuto in Pumatterblatt, , Formazza, 2003

note: Numero speciale "750 anni walser". - Già pubbl. in: Remmalju, Schumer 2003.

Rizzi Enrico 2004
750 anni di storia walser. Formazza, nido d'aquila dei coloni e la fondazione di Bosco Gurin, pp. 11-19

Rizzi Enrico 2003
Folklore di Val Formazza e Bosco Gurin., Anzola d'Ossola, Fondazione E. Monti, pp. 126

Riedizione del volume sui viaggi di Baragiola Aristide nelle Alpi. Il folklore e leggende in Formazza e a Bosco Gurin. Introduzione di Enrico Rizzi.

Russ Charles V.J. 1990
The Dialects of Modern German. A Linguistic Survey, London, Routledge, pp. 519

Descrizione filologica e strutturale dei dialetti del tedesco moderno. Saggio di carattere filologico sul dialetto di Bosco Gurin.

Russ Charles V.J. 2004
Bosco Gurin in welchem ein altes rohes Deutsch geredet wird, welches von dem Schweitzerdeutschen in vielem unterschieden wird (J.K. Füsslin 1772, S. 157), pp. 363-381

Russ Charles V.J. 1980
Konservatismus und Innovation in der Mundart von Bosco-Gurin, pp. 455-467

Russ Charles V.J. 1981
The Swiss German Dialect of Bosco Gurin, contenuto in Transactions of the Philological Society, , 1981

Russ Charles V.J. 1987
Die Verben auf -u in der Mundart von Bosco Gurin und die ahd. -on-Verben, pp. 332-344

Russ Charles V.J. 2002
Die Mundart von Bosco Gurin, Wiesbaden, Steiner, pp. 213

Cenni storici e geografici di Bosco Gurin, gli aspetti fonetici e le strutture grammaticali del dialetto, in particolare le forme nominali e verbali.

note: Collana: Zeitschrift fur Dialektologie und Linguistik. Beihefte Oxford studies in modern european culture.

Sartori Hans 1927
Gurin, Zurigo,

note: Manoscritto del 1927-1934 contenuto nell'Archivio dedicato al vocabolario svizzero-tedesco a Zurigo.

Sartori Hans 1927-34
Grammatik des Gurinerdeutschen,

note: Manoscritto, Bosco Gurin.

Schmid Gabriel 1957
Vom Theaterspielen in Gurin, contenuto in Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin, , Bosco Gurin, 1957

Rappresentazioni teatrali a Bosco Gurin.

Schmid Gartmann Martin 1963
Bedrohtes Walsertum am Monte Rosa, contenuto in Bündner Jahrbuch, , Chur, 1963

Il patrimonio dei Walser in pericolo sul Monte Rosa. Descrizione generale delle condizioni vigenti nelle vallate italiane di Gressoney, Alagna, Rima, Rimella, Macugnaga, Pomatt e Bosco Gurin con indicazioni relative alla letteratura più importante e analisi delle questioni principali (ad esempio: origine). Descrizione del paesaggio e della situazione culturale e attuale degli abitanti; esempi di spostamento linguistico verso l’italiano. Previsione sul futuro di queste enclavi walser di lingua tedesca.

Schmidt Ernst 1967
Auf Bern und bei den Walsern in Bosco-Gurin, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 2, Visp, 1967

Visita della redazione della rivista «Wir Walser» presso la comunità Walser di Bosco Gurin il 16 giugno del 1967. La comunità di Bosco Gurin è ancora fortemente legata alla propria tradizione walser, tuttavia molti giovani sono costretti a lasciare il paese, il turismo appare l'unica risorsa per permettere a gente giovane di restare a vivere tutto l'anno nel proprio paese walser.

Schnyder Stefan 1967
Walliser und «Walscher» in Bosco-Gurin, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 2, Visp, Novembre 1967

Contatti e relazioni tra gli abitanti di Bosco Gurin e gruppi di giovani provenienti dallo Oberwallis.

Signorelli Martino 1972
Storia della Val Maggia, Locarno, Tip. Stazione, pp. 61

Volume di carattere storica sulla val Maggia.

Studer Julius 1886
Walliser und Walser. Eine deutsche Sprachverschiebung in den Alpen, Zürich,

I Vallesani e i Walser. Uno spostamento linguistico tedesco nelle Alpi. Le comunità linguistiche tedesche in Italia e la loro affinità con il dialetto dell’alto Vallese (Oberwallis), nonostante esse presentino delle differenze nei dialetti da paese a paese (campioni linguistici). I Walser nei Grigioni, nel Liechtenstein e nel Vorarlberg. I loro Santi Patroni (San Moritz, Nikolaus e Theodul). Descrizione delle colonie walser meridionali e dei loro dialetti con campioni linguistici, breve storia degli insediamenti walser e conclusioni circa l’origine dalla terra del Vallese; pp. 52-55 sulla situazione linguistica nelle località walser meridionali e di Bosco Gurin all’epoca della pubblicazione.

Studer Julius 1988
Le colonie tedesco-vallesane e walser delle Alpi (Walliser und Walser), Anzola d'Ossola, Fondazione Arch. Enrico Monti, pp. 94

Parte introduttiva di Enrico Rizzi, sulle ricerche effettuate sui Walser dal XVI secolo al 1886, successivamente saggio di Georg Jäger sulla letteratura dei Grigioni nel diciannovesimo secolo. Saggio di Julius Studer sull'origine delle colonie tedesco vallesane sul versante meridionale delle Alpi e successivamente nei Grigioni.

note: Sec. Ed. 1990

Teobaldi Alfred
Bosco-Gurin, das Walserdorf im Tessin, contenuto in Walliser Jahrbuch, , 1939

Teobaldi Alfred 1936
Walserhaus Gurin, Bosco Gurin,

«Statuti della Società per la valorizzazione e promozione della Casa walser di Bosco Gurin (Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin)».

Tomamichel Albino 1968
L'agonia di Bosco-Gurin, contenuto in Eco di Locarno, 97, Locarno, 1968

Attuali difficoltà economiche e di politica demografica della località walser di Bosco Gurin.

Tomamichel Albino 1964
Drittes Guriner Preisausschreiben 1963/1964,

Racconto nel dialetto tedesco di Bosco Gurin con spiegazione di termini dialettali.

Tomamichel Hans 1964
Bosco Gurin., Zürich,

Tre dischi con registrazioni dell’archivio sonoro dell’Università di Zurigo.

Tomamichel Hans 1936
Walserhaus Gurin, Bosco Gurin,

«Statuti della Società per la valorizzazione e promozione della Casa walser di Bosco Gurin (Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin)».

Tomamichel Leonhard 1972
Der Heilig von Bosco Gurin, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 1, Visp, 1972

Tomamichel Tobias 1964
Bosco-Gurin, contenuto in Europa ethnica, , 1964

Tomamichel Tobias 1958
Über die Ursprünge von Gurin, contenuto in Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin, , Bosco Gurin, 1958

La colonizzazione di Bosco Gurin avvenne intorno al 1244. L'autore descrive motivi e cause della migrazione walser e della colonizzazione di Gurin.

Tomamichel Tobias 1953
Bosco-Gurin. Das Walserdorf im Tessin, Basel,

Origine e diffusione dei Walser. Descrizione delle differenze tra i walser e la popolazione di origine romanza, già insediata, per quanto concerne la proprietà di terreni e dei pascoli alpini. Dalla prima guerra mondiale il «Gurinerdeutsch», il dialetto tedesco di Bosco Gurin, è rimasto isolato dal resto dell'area linguistica tedesca, l'autore ne offre dei campioni linguistici. Tradizioni popolari di carattere religioso e connesse all'ambiente domestico, situazione economica. Il diritto walser, colonizzazione di Gurin ad opera dei Walser provenienti da Pomatt (Formazza). Storia dei Walser di Gurin, il loro Comune e la loro Chiesa, famiglie, il dialetto tedesco di Bosco Gurin con relativi esempi. Sforzi e tentativi per la conservazione della lingua madre tedesca, usi e costumi, economia, tipologia costruttiva relativa ad abitazioni private.

note: Con illustrazioni e disegni di Hans Tomamichel. Seconda edizione Basel 1968

Tomamichel Tobias 1968
Bosco Gurin, das Walserdorf im Tessin, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 2, Visp, Novembre 1968

L'autore descrive la storia a partire dal 1253, l'immigrazione dei Walser e le relative motivazioni; presenta il dialetto tedesco di Bosco Gurin con degli esempi, la situazione linguistica nei diversi ambienti quali la scuola e la chiesa. Considera inoltre l'aspetto demografico e le condizioni economiche, il museo gestito e curato dalla Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin (Società per la promozione e la tutela della casa walser di Bosco Gurin). Disegni di Hans Tomamichel.

note: Il presente contributo compare con lo stesso titolo e con un identico contenuto anche autonomamente e viene pubblicato dalla Gesellschaft zur Förderung des Walserhauses Gurin (Società per la promozione e la tutela della casa walser di Bosco Gurin)