Bibliografia

Lorenz Johann 1933
Walsersiedlungen östlich vom Arlberg, contenuto in Tiroler Anzeiger, 185, Innsbruck, 1933

Insediamenti Walser ad est dello Arlberg. Breve panoramica storica sugli insediamenti walser nel Tirolo. Punto di vista nei confronti della letteratura. Ampio materiale relativo alla storia delle famiglie.

Lorez Christian 1969
Walser Volkstum von Paul Zinsli, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 1, Visp, 1969

Cultura del popolo Walser di Paul Zinsli. Recensione approfondita dell’opera di Paul Zinsli.

Lovatto Alberto 1999
Notizie statistiche concernenti la comunità di Rimella: 1828, contenuto in Rémmallju, , Rimella, Luglio 1999

Maier-Bruch Franz 1967
Walser, Wien - München, 1967

note: Voce contenuta nel Dizionario enciclopedico austriaco a p.1233

Marcuzzi Giorgio 1984
Anmerkungen zur Demo-Ökologie der walserischen Sprachinseln im nördlichen Alpenraum, contenuto in Blätter aus der Walliser Geschichte, XVIII, Brig, 1984

Marcuzzi Giorgio 1984
Nuovi contributi alla demografia dell'isola linguistica walser di Bosco Gurin, Padova, Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova, pp. 18

note: in: Quaderni di Ecologia umana (13)

Marcuzzi Giorgio 1984
Osservazioni demoecologiche sulle popolazioni walser d'Italia e del Canton Ticino, pp. 55-61

Marcuzzi Giorgio 1983
Further demoecological observations on the german linguistic islands of the western italian alps, Padova, Istituto di Biologia Animale dell'Università di Padova, pp. 43

Il volume riporta alcuni dati di carattere demografico sulle località walser di Gressoney , Issime, Macugnaga, Formazza, Rima.

Marcuzzi Giorgio 1983
Osservazioni demoecologiche sull'isola linguistica Walser di Bosco Gurin, contenuto in Terra cimbra, 53-54-55, Verona, Libreria Dante, 1983

Il saggio riporta alcuni dati di carattere demoecologico sull'isola linguistica di Bosco Gurin.

Markoff Nicola G. 1985
Land und Leute von Churwalden, Stuttgart, Franz Steiner Verlag, pp. 172

Volume descrittivo dell'enclave walser di Churwalden, nei Grigioni. La gente e il paesaggio dello spazio alpino.

Martin Karl 1953
Die Unternehmerfamilie Litschgi in Krozingen, contenuto in Zeitschrift des Breisgau-Geschichtsvereins "Schau-ins-Land", 71, Freiburg, 1953

La famiglia di impresari Litschgi a Krozingen.

Matt Gustav Alfons 1926
Familien-Geschichte der Matt 1 v., Feldkirch,

Storia delle famiglie dei Matt. Storia della famiglia Matt nel Liechtenstein, nel Vorarlberg e in Svizzera.

note: il 2 v. è pubblicato a Zug nel 1928

Meng Johann Ulrich 1953
Die freien Walser in Graubünden, 1953

I liberi walser nei Grigioni.

note: Appenzeller Kalender (Calendario dello Appenzeller dell' anno 1953 e 1954)

Menghius M. C. 1898
Die Sprachgrenzen in Graubünden und Tessin, contenuto in Petermanns geographische Mitteilungen, , 1898

L'autore presenta i confini linguistici dei Grigioni e del Ticino, considerando i risultati ottenuti dai censimenti effettuati nelle seguenti annate: 1860, 1870, 1880 e 1888. Statistica linguistica relativa alle annate sopra indicate e rivolta alle zone di confine.

Mengoli Giovanna 1984
Nuovi contributi alla demografia dell'isola linguistica walser di Bosco Gurin, Padova, Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova, pp. 18

note: in: Quaderni di Ecologia umana (13)

Merkle Meinrad 1838
Vorarlberg aus den Papieren des in Bregenz verstorbenen Priester Franz Joseph Waitzenegger, Innsbruck,

Il Vorarlberg come risulta ed emerge dalle carte del parroco Franz Joseph morto a Bregenz. Sui Walser in particolare il 2 volume p.239 e sg.

Moor-Jankowski Jan K. 1954
Genetische Untersuchungen der sero - anthropologischen Zusammenhänge in zwei Walsertälern, contenuto in Archiv der Julius-Klaus-Stiftung, 3-4, 1954

Particolari caratteristiche di tipo sierologico dei Walser determinate e condizionate da un’evoluzione storica.

Moor-Jankowski Jan K. 1956
Neue serologische Untersuchungen bei den Walsern und Romanen in Graubünden, durchgeführt im Jahre 1954, contenuto in Schweizerische Medizinische Wochenschrift, 24, 1956

L’autore riscontra differenze per quanto riguarda la condizione sierologica dei walser orientali e occidentali dovute a situazioni diverse di discendenza ed evoluzione.

Moor-Jankowski Jan K. 1954
Sero-anthropologische und genetische Untersuchungen bei Walsern und Romanen des Kantons Graubünden (Frühling 1954), contenuto in Bulletin der Schweizerischen Gesellschaft für Anthropologie und Ethnologie, , 1954

Resoconto di una ricerca.

Moor-Jankowski Jan K. 1959
Research on alpine isolates in Switzerland, Baltimore, American Eugenics Society,

Presso le colonie walser si riscontra una percentuale più elevata di sangue di tipo Rh negativo rispetto a quella delle popolazioni di lingua romanza, che corrisponde alla normale media presentata dagli svizzeri.

note: Contenuto anche in: Eugenics Quarterly, 1959, n. 1, pp.14-22.

Moor-Jankowski Jan K. 1954
La prepondérance du groupe sanguin O et du facteur Rhésus négatif chez les Walser de Suisse, contenuto in Journal de Génétique humaine, 1, 1954

Analisi di tipo sierologico presso le comunità walser nei Grigioni e nel Ticino, 1848-1953.

Moor-Jankowski Jan K. 1958
Sero-Anthropological Investigations in the Walser and Romansh Isolates of the Swiss Alps, contenuto in Bibliotheca Haematologica, 7, 1958

Andagini di tipo siero-antropologico condotte nelle isole linguistiche romanze e walser delle Alpi Svizzere.

Moor-Jankowski Jan K. 1953
Die Blutgruppen und Rh-Faktor-Verhältnisse in den westlichen Walsersiedlungen Graubündens, contenuto in Schweizerische Medizinische Wochenschrift, 43, 1953

Elevato valore medio del gruppo sanguigno di tipo zero (0) e del fattore Rh negativo come tratto caratteristico della razza walser.

Mooser Anton 1915
Ein verschwundenes Bündnerdorf. Die freien Walser auf Stürvis, Vatscherinenberg, Rofels und Guscha, contenuto in Bündner Monatsblatt, , Chur, 1915

Storia del paese walser di Stürvis, nel territorio delle alpi di Maienfeld, dalla prima attestazione documentata nel 1351 sino all’abbandono dell’insediamento nel 1633: con copie e trascrizioni di documenti, disegni relativi agli stemmi e materiale relativo alla storia di alcune famiglie.

Mooser Anton 1939
Die Walsersiedlung Stürvis und ihr Verschwinden. Verzweigung und Verbreitung der Stürviser Gerschlechter, contenuto in Bündner Monatsblatt, , Chur, 1939

L'autore tratta di nuovo il tema relativo all'insediamento walser di Stürvis, soffermandosi con particolare attenzione sulla situazione ecclesiastica prima e dopo la Riforma. Graduale passaggio dei beni degli abitanti di Stürvis alla città di Maienfeld; testimonianze e notizie circa la storia di alcune famiglie.

Müller Iso 1958
Zur Besiedelung der Gotthard-Täler, contenuto in Geschichtsfreund, , 1958

P.11: immigrazione dei Walser verso Ursern. Relazioni tra il Goms ed Ursern a partire dal XII secolo.

note: verificare se rivista

Müller Iso 1957
Der Gotthard-Raum in der Frühzeit., contenuto in Schweizerische Zeitschrift für Geschichte, , 1957

P.450: I Walser immigrati ad Ursern portavano nomi nuovi come Nätschen, Planke. P.456 e sg.: immigrazione dei Walser ad Ursern.

Müller Iso 1936
Die Wanderung der Walser über Furka-Oberalp und ihr Einfuß auf den Gotthardweg, contenuto in Zeitschrift für Schweizerische Geschichte, , Zürich, 1936

Diretta immigrazione dei Walser, avvenuta per il passo della Furka-Oberalp, nel territorio del Bündner Oberland.

Müller Iso 1964
Die churrätische Wallfahrt im Mittelalter, Basel,

I pellegrinaggi degli abitanti di Coira nel medioevo.

Müller Jakob 1965
Langwies, contenuto in Neue Bündner Zeitung, 136, Chur, 1965

Sotto il Vescovo di Coira e i Baroni di Vaz, i Walser, vennero insediati dal territorio di Davos.

note: Bündner Gemeindechronik (Cronaca dei Comuni del Cantone dei Grigioni)