Bibliografia

Aa. Vv. 1964
Handwörterbuch zur deutschen Rechtsgeschichte, Berlin,

Aa. Vv. 1883-1956
Fontes rerum Bernensium. Bern Geschichsquellen, Bern,

note: n° 10 volumi

Aa. Vv. 1982
Die Walser: ein Arbeitsheft für Schulen, Visp, Verlag "Wir Walser", pp. 64

Volume di raccolta di diversi saggi sulla storia dei Walser: il Vallese al tempo dell'emigrazione walser, i motivi dell'emigrazione walser, date e trattati nella storia dei walser, l'insediamento walser dal punto di vista storico. Segue una raccolta di statuti di Formazza effettuata dal parroco Mattli, successivamente saggi riguardanti l'emigrazione dei walser, la lingua, usanze e tradizioni, aspetti legati alla religiosità, il diritto e l'architettura walser.

note: 2. ed. - quaderno per allievi - A cura del Vereinigung für Walsertum.

Aa. Vv. 1939
Bosco-Gurin, Locarno,

Disegni di Hans Tomamichel. Contiene diversi contributi di autori vari sui documenti più antichi di Bosco Gurin (1253), p. 6-9: le colonie walser di A. Teobaldi, «Le origini di Bosco-Gurin» di Hans M. Sartori, la casa walser di Gurin, usi e costumi, la festa di San Teodulo, canto popolare, lingua.

note: seconda edizione

Alessi Anghini Alberto 1971
A Formazza. Edizione critica degli Statuti concessi alla valle da Gian Galeazzo Sforza nell'anno 1487, Omegna, Expensis Bibl. Cusiani, pp. 36

Raccolta degli statuti storici sulla val Formazza.

note: Edito in 300 esemplari

Ansermé Lionelli J. 1951
Quelques épisodes du mandement de Graines sous la règne de Charles Emmanuel I, contenuto in Augusta Praetoria, 4, 1951

Antonietti Markus-Alexander 1980
Das Recht der Walser, Briga, pp. 50

Il saggio è costituito da una parte riguardante l'emigrazione walser e i motivi che hanno portato a questi spostamenti. La seconda parte riguarda il diritto walser.

note: Manoscritto nel Walser Institut, Briga

Baragiola Aristide 1918
Documenti latini, italiani e tedeschi di Formazza. 1. puntata, contenuto in Bollettino storico per la Provincia di Novara, 3, Novara, 1918

Baragiola Aristide 1918
Documenti latini, italiani e tedeschi di Formazza. 2. puntata, contenuto in Bollettino storico per la Provincia di Novara, 4, Novara, 1918

Baragiola Aristide 1919
Documenti latini, italiani e tedeschi di Formazza. 3. puntata, contenuto in Bollettino storico per la Provincia di Novara, 1, Novara, 1919

Beck David 1940
Die Hauszeichen von Triesenberg, contenuto in Jahrbuch des Historischen Vereins für das Fürstentum Liechtenstein, , Vaduz, 1940

Segni di casato come marchi di proprietà, anche nei territori confinanti. Differenza: forma più semplice dei segni di casato di Triesenberg rispetto a quella delle comunità presenti nelle valli del Liechtenstein. Utilizzo dei segni di casato.

Beck David 1942
Die Alprechtshölzer oder Beigla der Alpgenossenschaft Großsteg in der Gemeinde Triesenberg, contenuto in Jahrbuch des Historischen Vereins für das Fürstentum Liechtenstein, , Vaduz, 1942

Diritti d?alpe riguardanti la legna in vigore solo per i pascoli alpini di proprietà dei Consorzi. Le forme economiche tipicamente walser sono da individuare nei pascoli alpini di proprietà dei consorzi e nelle malghe di proprietà individuale. Descrizione particolarmente attenta ed esaustiva dei diritti d?alpe per quanto concerne il possesso della legna.

Berchtold Alois Hildebrand 1913
Zum 600jährigen Walserjubiläum, contenuto in Vorarlberger Volksblatt, , St. Pölten-Bregenz, 1913

Per i 600 anni Walser. Al 29 maggio 1313 risalgono i documenti relativi agli insediamenti walser di Laterns e di Uga; i coloni walser ricevettero in affitto ereditario dai conti di Montfort l?alpe Ugen (Uga nei pressi di Damüls) e l'alpe di Laterns. Considerazioni generali sui Walser in Svizzera e nel Vorarlberg.

note: numeri 118-133-136-142-145-148

Berger Mathis 1967
Haldenstein, ein Beispiel für Walserforschung, contenuto in Jahresbericht der Walservereinigung Graubünden, , Chur, 1967

Haldenstein, un modello per la ricerca walser. I liberi Walser influenzarono in modo positivo la situazione piuttosto complicata posseduta dagli abitanti a livello giuridico e sociale.

Berger Mathis 1969
Walserrecht - Mittelalterliches Kolonistenrecht, contenuto in Terra Grischuna, , Chur, 1969

Posizione giuridica privilegiata dei Walser, in particolare quella che riguarda la colonia originaria di Davos e quella di alcuni insediamenti affiliati. Posizione giuridica non affrancata dei Vallesani dovuta a ragioni connesse all'emigrazione. Attività di disboscamento come base per una posizione giuridica migliore. Condizioni che determinarono l'insediamento dei Walser nei Grigioni (affitto ereditario, diritti di libertà personali e politici).

Bergmann Joseph 1838
Urkunden der vier vorarlbergischen Herrschaften und der Grafen v. Montfort, contenuto in Der Österreichische Geschichtsforscher, , Wien, 1838

Documenti relativi alle quattro signorie del Vorarlberg e dei conti di Montfort. Pag. 52-55: In appendice commenti sulla discendenza e l?origine dei Walser, così come sul «diritto walser» e sul Santo Teodulo. Confronta qui il commento e il dibattito approfondito di questi temi di un Anonimo, contenuti in: Bothe von und für Tirol und Vorarlberg, 1841, Nr. 101. pag. 404.

note: esiste un secondo volume, pp.30-55

Bergmann Joseph 1837
Geschichtliche Notizen über das obere Walsertal und besonders die Herrschaft Blumeneck in Vorarlberg, contenuto in Österreichische Zeitschrift für Geschichts- und Staatskunde, 101-102, 1837

Notizie storiche sull'alto Walsertal e in particolare sulla signoria Blumeneck nel Vorarlberg. Bergmann riteneva all?inizio (riferendosi a Ildefons von Arx, Geschichten des Kantons St. Gallen ?Storie del Cantone di San Gallo?, 1 vol., San Gallo 1810, p.10 e 2 vol. San Gallo 1811, p. 63 seg.) di poter paragonare i Walser con i romanzi (Wälschen) soprattutto a causa della micro-toponomastica neolatina presente nel Grande Walsertal. Alla fine del saggio, dopo una lunga ricerca e innumerevoli dubbi, sulla base dei reperti linguistici e in base al fatto che San Teodulo sia così venerato nel Walsertal (Valle dei Walser), l'autore giunge alla conclusione che sia avvenuta «una immigrazione di Vallesani provenienti dalla vicina Svizzera» (pag.406). Commenti ed osservazioni circa la libertà personale dei Walser così come una descrizione della situazione ecclesiastica nel Walsertal (Valle dei Walser) e a Damüls.

Bergmann Joseph 1853
Beiträge zu einer kritischen Geschichte Vorarlbergs und der angrenzenden Gebiete, besonders in der ältesten und älteren Zeit, contenuto in Denkschriften Akademie der Wissenschaften, , Wien, 1853

Contributi per una storia critica del Vorarlberg e dei territori confinanti, riguardanti in particolare le epoche più antiche e remote. Pp. 132-133: «Laterns e i Walser di tale località, 1313»: Traduzione letterale del documento di concessione in affitto ereditario della Valle di Laterns ai coloni walser per opera dei conti di Montfort risalente al 1313: con chiarimenti e delucidazioni storiche.

Bergmann Joseph 1841
Veröffentlichung zweier Walserurkunden, contenuto in Bothe für Tirol und Vorarlberg, 101, Innsbruck, 1841

[Pubblicazione di due documenti sui Walser tratti dalla stampa effettuata da Joseph Bergmann (in Chmels, österreichische Geschichtsforscher, ?Ricerche storiche austriache?, 2 vol.) di «Feldkircher Urkunden» (Documenti di Feldkirchen); con annotazioni sulla discendenza e l?origine dei Walser ]

Bergmann Joseph 1847
Über das ursprüngliche Doppelelement der Bevölkerung zu Galtür in Tirol, contenuto in Bothe für Tirol und Vorarlberg, 27-28, Innsbruck, 1847

Sulla doppia natura delle origini della popolazione di Galtür nel Tirolo. Sulla base di un documento relativo alla sagra di Galtür del 1383, in cui venne consacrata la chiesa e venne concesso un cappellano ai coloni di Galtür e in base a dei reperti linguistici, Bergmann risale ad una parte del popolo Walser.

note: (Appendice relativa alle opere più importanti sui Walser)

Bergmann Joseph 1835
Das Thal Mittelberg, contenuto in Bothe für Tirol und Vorarlberg, 37, Innsbruck, 1835

La Valle del Mittelberg. Osservazioni di carattere politico ed economico sulla regione e gli abitanti del Piccolo Walsertal (Piccola Valle dei Walser).

Bianchetti Enrico 1878
L'Ossola inferiore. Notizie storiche e documenti, Torino,

Bianchetti Enrico 1969
L'Ossola inferiore. Notizie storiche e documenti., Domodossola, Giovannacci,

note: Ripr. Facs. Dell'ed.: Torino: Bocca, 1878. - Ed. di 500 esemplari numerati. - Comprende 2 v.: 1: Notizie storiche; 2: Documenti.

Bielander Josef 1967
Zum Walserrecht im Eschental, contenuto in Wir Walser / Halbjahresschrift für Walsertum, 1, Visp, Maggio 1967

Influenza esercitata dai Walser sul diritto delle singole comunità. Postulati e principi di storia del diritto considerati in riferimento alle forme giuridiche dei walser.

Bilgeri Benedikt 1948
Liechtensteinisches Urkundenbuch, Vaduz,

Bonnefoy J.A. 1879
Documents relatif au Prieuré et à la Vallée de Chamonix recueillis par J.A.Bonnefoy, Chambery,

note: Publiés et annotés par A. Perrin

Branger Erhard 1915
Von der Walsersiedlung zum Weltkurort und Weltsportort Davos, contenuto in Davoser Zeitung, 250, Davos, 1915

Davos: da insediamento walser a stazione climatica, (termale) e a località sportiva di fama mondiale. Resoconto di una relazione sulla colonizzazione walser e sulle libertà dei Walser.

Branger Erhard 1905
Rechtsgeschichte der freien Walser in der Ostschweiz, Bern,

Analisi fondamentale dei rapporti giuridici dei Walser. Panoramica sullo stato e sulla situazione della questione walser intorno al 1905. Le prime testimonianze sui singoli insediamenti walser e il loro utilizzo per chiarire la questione riguardante le origini. L?immigrazione dallo Oberwallis, ragioni e connessioni con il traffico commerciale. Le fonti giuridiche relative al diritto dei Walser nella Svizzera orientale. Condizioni e stato dei Walser, acquisizione e perdita di libertà. Il diritto privato dei Walser in particolare la situazione giuridica considerata nel suo insieme (affitto ereditario e libere proprietà). Comune e tribunale presso i Walser. Obbligo alle armi. Consegne, mercati e dazi. In appendice otto documenti del 1277-1493 di storia del diritto dei Walser nel Rheinwald, a Davos e a Safien.

note: Abhandlungen zum Schweizerischen Recht, Heft 11

Büchel Johann Baptist 1928
Die Einwanderung der Walliser, contenuto in Jahrbuch des Historischen Vereins für das Fürstentum Liechtenstein, 28, Vaduz, 1928

L'immigrazione dei Vallesani. L?immigrazione dei Walser a Triesenberg intorno al 1250, rapporto con la comunità della Valle di Triesen, posizione giuridica e relazioni con i signori fondiari (Landesherren). Storia della colonia Walser di Planken.

Buchli Christian 1959
Aus der Geschichte der Walserkolonien in Graubünden, St.Galler Oberland und Vorarlberg, contenuto in Bündner Schulblatt, 5, Chur, 1959

Dalla storia delle colonie walser nei Grigioni, San Gallo Oberland e Vorarlberg. Origine, emigrazione e sistema economico, posizione giuridica e lingua. (ampia ed estesa relazione).